Veneto Film Festival 2014 #3

Terzo ed ultimo appuntamento con il Veneto Film Festival, nelle sedi di Vicenza.

IIl 6 maggio alle ore 21 appuntamento presso Cinema Ekuò Leone XXIII con il film…cortometraggio Vivo e veneto dei registi Francesco Bovo e Alessandro Pittoni.

Durata 8′, il soggetto di Francesco Bovo, la sceneggiatura di Francesco Bovo e Alessandro Pittoni, Federico Fava, Marco Zuin, la fotografia di Marco Zuin, il suono di Riccardo Cattapan, il montaggio di Davide Vizzini, Marco Fantacuzzi

Con Valerio Mazzuccato, Moses “Salogo Ras” Kibuuka. E la produzione di Kinocchio, Videozuma

Trama: un biciclettaio tenta di insegnare al nuovo apprendista africano, l’arte della riparazione. L’unica lingua che conosce è il dialetto veneto che non provocherà non poche incomprensioni, ma che saranno risolte per arrivare sulla strada dell’integrazione.

A seguire anche Il pane a vita di Stefano Collizzoli, documentario della durata di 66′ minuti il soggetto e sceneggiatura di Stefano Collizzolli, Sara Zavarise, Matteo Calore, Fotografia di Luca Caon e Paolo Negro, Montaggio Marzia Mete e Suono Alberto Cagol , le musiche di Alberto Cagol e Lorenzo Bonarini. Con Lara Vezzoli, Giovanna Ghilardi, Anania Zenoni, Lorenzo Signori e Pietro Zambaiti, per una produzione ZaLab, Caritas Diocesana Bergamasca e Fondazione Bernareggi.

Il documentario parla della storia del cotonificio Honegger di Albino che chiusede nell’ottobre del 2012 dopo 123 anni. Un lavoro che generazioni di donne si sono passate e con la certezza di aver trovato il Pane a vita!

Biglietto 3 euro.

patronato

 

Annunci

Veneto Film Festival 2014 #2

Il secondo appuntamento nelle sale vicentine con Veneto Film Festival è prevusto per il 28 aprile, sempre di lunedì alle ore 20.

Anche questa volta è un documentario del regista argentino Pier Paolo Giarolo dal titolo Libri e nuvole

Il documentario (Italia/Francia), della durata di 85′. Con la regia, il soggetto, la sceneggiatura e fotografia di Pier Paolo Giarolo, montaggio di Pier Paolo Giarolo, Milena Holzknecht e Liza Ignazi,
suono di François Waledisch.

Con Alfredo Mires Ortiz, Dina Vitón Casas, Nancy Huamán Campos, Sonia Elisabeth Aliaga Sánchez. Una produzione: Miramonte Film, Idéale Audience, in collaborazione con ARTE France, Rai Sender Bozen, SRF – Schweizer Radio & Fernsehen. Con il sostegno di BLS Südtirol Alto, Programma Media Unione Europea, CNC – Centre National de la Cinématographie, Procirep et de l’Angoa-Agicoa, ANGOA, Red de Bibliotecas Rurales de Cajamarca.

Trama: cosa si farebbe pur di leggere!? In uno sperduto villaggio delle Ande, una ragazza aspetta con ansia i libri portati a braccio dalla bibliotecaria, che per raggiungere le altezza, non indifferenti, non può fare altro che camminare.

Il regista ha precedenti esperienze come direttore della fotografia per numerosi documentari italiani e francesi.

Ecco il trailer

Biglietto d’ingresso 3 euro

cinema odeon