Il teatro fa CRASH 2014

Autunno cadono le foglie, le città si tingono di arancione! Ma la voglia di conoscere e di rendere speciale ogni giorno c’è e per fortuna la vivace città e la vivace provincia di Vicenza.

A Valdagno ad esempio ritorna per un nuovo Festival, CrashTest – Collisioni di Teatro Contemporaneo.

Dal 2 al 4 ottobre tante occasioni per ascoltare, provare e vivere il teatro contemporaneo con i protagonisti che sono stati selezionate. Poi ovviamente ci sarà anche una giuria che decreterà il vincitore assoluto!

Giovedì 2 ottobre

Serata inaugurale alle ore 20.30. Il presidente di giuria, Tiziano Scarpa, eseguirà una lettura scenica del libro Come ho perso lo scolo. La lettura si svolge in collaborazione con Guanxinel. Presso l’Auditoriom Ugo Zanuso.

Venerdì 3 ottobre

Questa giornata è scandita da workshop e da spettacoli, vediamo nel dettaglio.

Dalle ore 17 alle 18.30 Workshop gratuito presso la Galleria Civica a cura di Azzurra di Gregorio. Alle ore 19 Cinemotion Café, un incontro con gli attori.

Dalle 20.30 al Teatro Super si svolgeranno due spettacoli, il primo dal titolo Luci della città. Stefano Cucchi di O.N.G. Teatri, la compagnia propone al pubblico la figura del vagabondo (che Charlie Chaplin ci ha fatto conoscere). E Stefano Cucchi per lo stato era proprio così un emarginato una persona che non apparteneva allo Stato. che è morto a 31 anni in circonstanze poco chiare. Uno spettacolo che vi farà scendere le lacrime che ancora non avete pianto. L’Associazione culturale O.N.G. Teatri nasce a Benevento nel 2010 dall’incontro tra il regista Pino Carbone e Francesca De Nicolais. Si avvalgono spesso di altre collaborazioni artistiche.

A seguire alle ore 21.40 lo spettacolo in concorso Madre di Azzurra de Gregorio. Esiste amore più grande di quello di una madre? E cosa cerchiamo in lei? Lo spettacolo è diviso in tre momenti principali, la nascita, il distacco e l’unione con un altro essere. Ma la madre è anche donna e in quanto donna incarna, nel bene o nel male, tutte le figure, angeliche e diaboliche, che la società ha individuato. Lo spettacolo è scritto e diretto da Azzura de Gregorio con Giulio Maroncelli, Rossella Massari, Arianna Ricciardi, Ilaria Barone, Luciana di Nardo, i costumi sono di Marina Miozza, le scene di Michelangelo Tomaro e il sound design di Massimo Scamarcio. L’attrice è molto attiva nel campo della performing art e dell’arte visiva. Tra le fondatrici di Abraxas Lab una scuola interculturale di pratiche teatrali. Ha collaborato con numerosi artisti riconosciuti a livello internazionali.

Sabato 4 ottobre

La prima parte della giornata conclusiva dell’edizione 2014 di Crashtest Festival vede tanti workshop!

Dalle ore 10 alle 11.30 il Workshop gratuito in Galleria Civica di O.N.G. Teatri, dalle ore 12 alle 13.30 sempre in Galleria Civica a cura di DODOYOUDaDA. Alle 15 e fino alle 16.30 un altro workshop gratuito a cura di Alessandro Bevilacqua. Alle ore 17 e fino alle 18.30 l’ultimo workshop gratuito a cura di Teatro dei Venti.

Alle 19 Apertivo con gli attori.

Alle ore 20.30 sul palco il primo spettacolo in concorso intitolato Ballata per Venezia – dialogo armato tra una donna e il violoncello della compagnia DODOYOUDaDA. Corpo, voce e violoncello Juliette Fabre, manipolazione audio Lorenzo Danesin, scene e allestimento Marco Risi, drammaturgia e regia Giulio Boato.

Alle ore 21.40 il nuovo spettacolo in concorso dal titolo Mirrors, di e con Alessandro Bevilacqua. Lo specchio riflette  quello che si presenta davanti, cercando una risposta. Il lavoro proposto da Alessandro Bevilacqua, il suo specchio riverbera la luce ed evidenzia le linee e i movimenti del corpo. Un Narciso al contrario e in cui moltissimi gesti restituiscono la multiformità dell’individuo. Il pubblico di Vicenza conosce bene Alessandro il quale ha moltissime esperienze e collaborazioni con molte realtà locali. Mirrors è stato presentato a Vicenza e a Berlino.

Alle ore 22.40 si passa al nuovo spettacolo in concorso. InCertiCorpi di Teatro dei Venti. In un tempo indifferente tutto quello che ci circonda è in trasformazione, in un momento (che non vorremmo che arrivasse mai), dobbiamo fare i conti con il cambiamento. a compagnia Teatro dei Venti nasce a Modena nel 2005 e dal 2011 risiede al Teatro dei Segni. La sua attività riguarda tre settori, dalla produzione di spettacoli di sala,  a spettacoli di strada e per ragazzi ma anche progetti in ambito socio-culturale.

Al termine si procederà alla premiazione.

CrashTest Festival

Annunci

Sing canzoni al femminile #2

Venerdì 18 luglio, secondo appuntamento con la canzone dell’altra metà del cielo. A Valdagno la quarta edizione del Piccolo Festival di Musica d’Autrice prevede una piccola incursione maschile. Femminile Singolare

I prossimi protagonisti saranno Ilaria Graziano e Francesco Forni.

Alle ore 21.15 presso il Cortile di Palazzo Festari a ingresso libero.

valdagno estate

Aperitivo teatrale #2

Il secondo appuntamento con l’Aperitivo Estivo di Valdagno e del Carsh Test Festival.

Luglio il 13 alle ore 18.30 presso il Cortile di Palazzo Festari a Valdagno (VI) con C&C Company con lo spettacolo dal titolo 012. United Color Of the end. 012 è una formula e fine di una era.

La C&C Company è stata fondata da Carlo Massari e da Chiara Taviani. A Bologna, calcando la scena sin da giovanissimo. Ha partecipato a numerosi restituzioni e collaborando per diverse produzioni. Mentre Chiara Taviani nasce a Genova e vive in Francia. Ha studiato danza a Monaco, Cannes. Anche nel nostro Paese ha lavorato a Roma e nel suo paese di adozione.

Ingresso 5 euro.

aperitivo estivo

Sing canzoni al femminile #1

Oltre al teatro, l’estate ci spinge ad ascoltare più musica e concerti. Quindi in provincia ed esattamente a Valdagno tra luglio ed agosto, prende il via la nuova edizione di Femminile Singolare, Piccolo Festival di Musica d’Autrice.

Il primo appuntamento è previsto per l’11 luglio alle ore 21.15 con Maria Antonietta in Sassi Tour.

Dopo aver autoprodotto il primo cd nel luglio del 2010 ed aver ricevuto buone critiche.

Presso il cortile di Palazzo Festari alle ore 21.15 il suo concerto a ingresso libero.

Alle ore 19 gli spettatori prima del concerto avranno l’occasione di prendere un aperitivo con lei.

 

valdagno estate

Aperitivo estivo con laboratorio

Il 9, 10 e 11 luglio un aperitivo estivo speciale, che prevede anche un laboratorio con la C&C Company che si esibiranno il 13 luglio sempre a Valdagno.

Tre giorni per chi ha voglia di approcciarsi al nostro metodo e prendere parte alla nostra ricerca.

Il laboratorio è aperto a tutti ed è per tutti i livelli ed esperienze!

aperitivo estivo

Aperitivo teatrale

L’estate chiama teatro e anche Valdagno si prepara a quella che sarà la stagione calda che l’aspetta per i mesi autunnali.

L’iniziativa propone al pubblico un aperitivo estivo in vari luoghi di Valdagno e con le compagnie teatrali che ritornano dopo il Festival dell’anno scorso.

Il 23 giugno primo appuntamento con BILAL e la Compagnia ConsorzioScenico. Appuntamento alle ore 21 al Parco della Favorita di Valdagno.

Bilal è la cronaca di un viaggio di un giornalista che si mette in viaggio dal Sud del mondo.

Consorzio scenico è un gruppo di attori under 35 riunitisi a Trieste nel 2011 dopo l’accademia teatrale della stessa città.

Ingresso 5 euro!

aperitivo estivo

Non potendomi arrampicare …INVERNOMUTO

Si chiude la mostra  Non potendomi arrampicare sulle nuvole presi per le colline, ed anche le chiusure si devono celebrare come si deve, quindi domenica 8 Giugno 2014 dalle ore 17.00 alle 20.30  si terrà a Valdagno una performance di Invernomuto che hanno messo a punto una versione di Negus-Echoes Chamber concepita per il Teatro Rivoli.

Durante questo lasso di tempo scoprirete cosa hanno pensato gli artisti ma anche un’occasione per entrare a curiosare nel Teatro Rivoli, ormai chiuso da parecchio tempo e riscoperto e rivissuto attraverso belle iniziative.

10366169_468538173279304_4339154799460149013_n

Il futuro del Teatro

In questo momento storico in cui la crisi è lo spauracchio, la parola che abbiamo in bocca sempre e comunque, cerchiamo anche la bellezza racchiusa vicino casa nostra! Monumenti che dormono nelle nostre piazze, luoghi che prima erano fonte di divertimento, coinvolgimento e condivisione, vederli chiusi è sempre un dolore. Ma le amministrazioni comunali, salassate da tasse e da spese importanti certo non si possono fare carico di tutto!

Ma Valdagno, forse spronato da quello che è appena successo a Schio con la riapertura del Teatro Civico, vuole rimettere sul piatto la questione!

Se ne parla Martedì 15 aprile alle ore 20.30 presso la Sala Marzottini di Valdagno (Via Gaetano Marzotto 1), in un incontro ad entrata libera che attraverso le voci di alcuni esperti, darà consigli e soluzioni, portato anche esperienze già vissute come modello da seguire per una futura riapertura. Il Teatro Rivoli è chiuso dal 1981.

Interverranno: Diego Menti, Federico Bertolo,  ospiti della serata Aldo Cibic (architetto e designer della Cibic&Partners), Luigi Corbani (direttore della Fondazione Teatro La Verdi di Milano), Annalisa Carrara (direttore artistico del Teatro Civico di Schio), Diego Peruzzo (architetto), Gianluca Peluffo (architetto di 5+1AA), Piergiorgio Meneghini (direttore della Società del Quartetto Amici della Musica di Vicenza).

1979680_602712706487504_349866529_n

A vele spiegate per affrontare Venti Contrari

Arte giapponese incontra arte italiana, vi segnalo pertanto un’interessante mostra itinerante che coniuga la trazione italiana della grafica d’autore all’innovazione della grafica d’arte giapponese.

Venti contrari come il vento che di tanto in tanto ci remano contro, ma sono venti anche nel senso numerico, il numero degli artisti coinvolti in questa mostra! La prima tappa, di un totale di tre, sarà a Valdagno presso la Galleria Civica Villa Valle da sabato 1 marzo e fino al 16 marzo 2014. L’inaugurazione è prevista per sabato 1 marzo alle ore 18. Sarà aperta con i seguenti orari: dal martedì al sabato dalle 16 alle 19 e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19. Chiuso il lunedì.

Esporranno i seguenti artisti: Debora Antonello. Emilio Baracco, Gino Di Pieri, Paolo Miatto, Raffaele Minotto, Bonizza Modolo, Elena Molena, Nicola Selene, Andrea Serafini, Marina Ziggiotti, Mano Aki, Toshimi Kitano, Dai Kobayashi, Yurie Mamiya, Hiroaki Miyayama, Miyuki Okawa, Mariko Ota, Masaharu Seki, Yoshie Uchido, Sanae Yamamoto.

La mostra è a cura di Debora Antonello e Carla Chiara Frigo

venti contrari

Alziamo il sipario 27 gennaio – 2 febbraio

In questa settimana due nuovi appuntamenti!

Teatro

Il primo appuntameno è a Valdagno con il Teatro Super, previsto per Martedì 28 gennaio alle ore 21, Cuore di terra – memoria per i sette fratelli cervi di Bernardino Bonzani, Monica Marini, Davide Bizzarri al violino, Claudia Catellani al piano e Giovanni Cavazzoli al contrabbasso. La scena è ambientata in un’aia di una corte contadina, sotto una barchessa o in una stalla si svolge il cammino di una famiglia emiliana, loro per tutte, compiono un cammino di emancipazione che inizia sul finire dell’800.

Per info valdagno@cinemotion.in e abbonamenti e biglietti presso la Libreria Buonastampa (Corso Italia 17). Biglietti dai 19 ai 15 euro.

Il 1 febbraio invece al Teatro Spazio Bixio, alle ore 21 Emulsione a teatro, performance interattiva sinestetica con il pubblico, danza – musica dal vivo – teatro – tecnologia. Di Enzo Sartori con Theama Teatro, scenografia informatica di Michele Scaciga. Si parte dal Teatro Olimpico per arrivare ad indagare lo spazio teatrale inteso come tempo necessario all’uomo per ritrovarsi. la voce si fonde con brani creati appositamente per quest’opera. La scenografia, attraverso programmi tridimensionali, viene proiettata come un videogame.

Intero 10 ridotto 8 info@theama.it 0444 322525 dal lun al ven dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18; 3457342025, dalle 10 alle 18.