Stagione teatrale 2014-15: Sopravvissuti

Dopo la stagione del Teatro Astra, comincia anche quella del Teatro Spazio Bixio con la compagnia Theama Teatro che provocatoriamente decide di intitolare la stagione Momentaneamente sooravvissuti. Il lavoro quello dell’uomo o donna di spettacolo non è storicamente il classico lavoro da dipendente, ma certo la crisi infinita economica ma anche di valori e di iniziative di valore, hanno ridotto ulteriolmente i fondi. Non il pubblico che è sempre più attento, è alla riscoperta di un momento di condisione insostituibile come il ritrovarsi al teatro.

La compagnia quindi è sopravvissuta, almeno momentaneamente e si prepara a debuttare con una stagione ricca e interessante.

Primo appuntamento il 28 novembre con Theama Teatro e lo spettacolo dal titolo L’incredibile fuga di Claude e Margot;

Dicembre:

Sabato 6 Gruppo Teatrale La Formica con Tutto esaurito!;

Domenica 7 dicembre con Massimo Luca in Rock The Monkey/I miei amici cantautori;

Venerdì 12 dicembre Roberto Jonata con Infinity;

Sabato 13 dicembre e Domenica 14 Daniele Timpano ed Elvira Frosini in Zombitudine;

Venerdì 19 L’Archibugio con La Guerra;

Sabato 20 Theama Teatro con l’Ex marito in busta paga (il tecnico);

Sabato 27 dicembre la Compagnia Terracrea in Cancaro alla Roba!;

Mercoledì 31 il mese si conclude con Theama Teatro in Leto Grando (Letto Matrimoniale);

Gennaio

Dopo le feste gli appuntamenti con il teatro riprendono il…

Venerdì 9 gennaio con il Trio Hegel in occasione di Bixio Chamber Music;

Sabato 10 gennaio i The Jashgawronsky Brothers in Trash!;

Sabato 17 i Ventichiaviteatro in Ladyoscar;

 Sabato 24 gennaio i Bon Voyage/Frosinone Teatro in L’assassino e il suo doppio;

Venerdì 30 gennaio Quartetto Indaco in occasione di Bixio Chamber Music;

Sabato 31 Nautilus Cantiere TeatraleLa moglie, l’amante e… il monsignore.

Febbraio

 Domenica 1 febbraio secondo appuntamento con Nautilus Cantiere TeatraleLa moglie, l’amante e… il monsignore;

Sabato 7 febbraio Stefano Questorio con God is my Dj;

Venerdì 14 febbraio Accademia degli antichi/Alessandra Borin con Musica come miele;

Venerdì 20 Ars Magnifica per un nuovo appuntamento con Bixio Chamber Music;

Sabato 21 febbraio Teatro della caduta/Marco Bianchini –  L’amleto;

Sabato 28 febbraio Diego Carli e Antonio Mignolli – The last comedy show.

Marzo

Sabato 7 marzo il Collettivo Jennifer rosa con Here you are;

Domenica 8 marzo Giulia Pont con Ti lascio perchè ho finito l’ossitocina;

Sabato 14 Farmacia Zoo:È/9841 con Rukeli;

Sabato 21 marzo Paolo Rozzi e Theama Teatro con Dal vivo!;

Mentre sabato 28 marzo Theama Teatro presenta Sui Campi di Fiandra sbocciano i papaveri.

Aprile

 L’ultimo mese di appuntamenti teatrali vedrà protagonisti sul palco del Bixio…

Venerdì 10 aprile Nautilus Cantiere Teatrale con Il misterioso caso del condominio Acquascura (Waterproof), evento riproposto anche sabato 11;

Venerdì 17 aprile Satiro Teatro con Diversamente pettinabili:

Sabato 18 Compagnia della Torre con Le impiegate;

La stagione si conclude Venerdì 24 Thierry Di Vietri con Primo Amore.

I biglietti hanno i seguenti costi, 10 euro intero e 8 ridotto (over 60 e under 30) ad eccezione dell’evento del 31 dicembre che avrà un costo di 25 euro. Mentre l’evento del 7 marzo di 8 con inizio alle ore 19.

Il resto degli spettacoli inzia alle ore 21 con prenotazione consigliata scrivere a info@spaziobixio.com Tel. 0444 322525 oppure 345 7342025.

theamateatro

Alziamo il sipario 14 – 20 aprile

Ormai ci apprestiamo al finale di stagione … tristezza!

Per questa settimana vi segnalo un appuntamento, sabato 19 aprile alle ore 21 al Teatro Spazio Bixio, con la compagnia Teatro di Sabbia in Oscar e la dama in rosa, tratto dal libro di Éric – Emmanuel Schimitt con Melissa Franchi  e Mattia Bertolini, consulenza teatrale di Piergiorgio Piccoli. Un racconto adatto a qualsiasi età, ma che seppur scritto con un linguaggio semplice e una scrittura scorrevole viene affrontata una tematica molto profonda. Il protagonista si trova sempre in ospedale e solo Nonna Rosa, una volontaria, si mostra leale e sincera nei suoi confronti, anche parlando della morte. Su consiglia della Nonna, il nostro protagonista si mette a scrivere una lettera al giorno, quando arriva alla centodiecesima si addormenta…

Ultimo spettacolo della stagione. Biglietto intero 10 euro, ridotto 8 Per info e prenotazioni info@theama.it Oppure telefonate allo 0444 322525 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18) o al 345 7342025 (tutti i giorni dalle 10 alle 18).

Teatro

Alziamo il sipario 7 – 13 aprile

Cinque nuovi appuntamenti questa settimana, anche se per alcuni Teatri ormai siamo alla fine della stagione.

Ad esempio con il Teatro Super di Valdagno. Martedì 8 aprile alle ore 21 Fango e Cognac – La guerra in Altopiano di Giorgio Songati con Giacomo Rossetto. In scena la storia di uomini che credevano in quello  che facevano e hanno combattuto fino all’ultimo per raggiungere la pace. Una dura guerra di trincea, la dipendenza dall’alcool, dalla morte per fuoco nemico. La storia di un anno su un fronte dell’Altopiano di Asiago.

Biglietti dai 15 ai 19 euro, con diritto di prevendita + 1 euro. Biglietti in vendita presso la Libreria Buonastampa (C.so Italia 17 )a Valdagno.

Secondo appuntamento a Vicenza da Kitchen Teatro Indipendente. Venerdì 11 aprile alle ore 21 Cie Twain physical dance theatre, spettacolo di danza contemporanea Romanza – trittico dell’intimità con coreografia e regia di Loredana Parrella interpretato dai danzatori Camilla Zecca e Yoris Petrillo.  Un percorso che come un antidoto si scioglie nel nostro tempo miserabile per ridare vita alla pulsione sopita della passione, dove Amore e Sofferenza diventano emozioni che si esprimono attraverso le fragili leggi dei nostri corpi. Il lavoro è strutturato in tre quadri.

Per info e prenotazioni info@spaziokitchen.it 3355625286 oppure 0444301167 il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 17 alle 20.

Sempre Venerdì 11 aprile alle ore 21, ultimo appuntamento della stagione per il Teatro Astra. Si chiude con Atir /Carmelo Rifici presentano Yerma con Mariangela Granelli, Maria Pilar Pérez Aspa e Francesco Villano, adattamento e regia di Carmelo Rifici, scene e costumi di Margherita Baldoni, musiche di Daniele D’Angelo, luci di Alessandro Verazzi e assistente alla regia di Agostino Riola. Yerma è la protagonista femminile dell’ultimo dramma di Federico Garcià Lorca. Lui sceglieva donne come protagoniste femminili perché più passionali e umane, un lavoro che nasce grazie allo studio dell’opera e della vita dello scrittore.

Biglietto intero 13 euro, ridotto 11 info@teatroastra.it, tel 0444 323725

Ancora Venerdì 11 aprile un nuovo appuntamento, al Teatro Spazio Bixio con la compagnia Teatro Club e lo spettacolo Amanti timidi o sia l’imbroglio dei due ritratti, da un testo di Carlo Goldoni. Con Ignazio Cortivo, Laura Favaretto, Andrea Ghedin, Flavia del Giudice, Marco De Cassan, Livio Corradori, Claudio Maistrello, Bruno Pietro Spolaore, Manuele Pesce, Lorenzo Dolfin e con la regia di Gabriele Ferrarese. Una tipica commedia goldoniana con situazioni che ruotano sulle figure di servitori dai caratteri diversi. Recuperando così un autore che seppur lontano a livello cronologico è ancora molto moderno. Gioco degli equivoci e farsa spiritosa.

Il quinto appuntamento, sempre al Teatro Spazio Bixio è per sabato 12 aprile alle ore 21, con l’ultimo appuntamento della rassegna Danse&Move. Thierry Parmentier con Verdi in rosso. La performance è ideata con musiche di Giuseppe Verdi e intervalli di Micheal Galasso. Pensato mentre stava ascoltando le ouverture delle opere, è stato composto come un puzzle e racconta tutti i sentimenti che si sono fusi nell’opera perdiana. Il rosso è peraltro inteso come passione, sangue, creatività e forza vitale.

Per le date dell’11 e del 12 aprile i biglietti hanno un costo di 10 euro o di 8. info@theama.it oppure la prenotazione via sms o telefono ai seguenti numeri 0444 322525 (lun ven 10 – 18); 345 7342025 (tutti i giorni dalle 10 alle 18).

Teatro

 

Alziamo il sipario 31 marzo – 6 aprile

Questa settimana vi ricordo di tre appuntamenti con il teatro.

Martedì 1 aprile, non sarete vittima del pesce giornaliero ma a Bassano del Grappa, Teatro Remondini abbiamo lo spettacolo Le ho mai raccontato del vento del nord di Daniel Glattauer con Paolo Valerio che cura anche la regia. Produzione della Fondazione Atlide Teatro Stabile Verona. Spettacolo in prima nazionale, si racconta la storia di due persone che si conoscono grazie all’indirizzo mail  sbagliato. Scatta la scintilla e dopo l’imbarazzo si instaura la complicità.

Prevendita biglietti presso l’Ufficio IAT di Largo Corona d’Italia. Biglietti dai 14 ai 25 euro.

Il primo appuntamento è previsto per venerdì 4 aprile al Teatro Astra con la compagnia no (dance firsdt.think later) con Treno fermo a- katzelmacher per l’ideazione di Dario Alita, le coreografie di Elena Gigliotti con Diletta Acquaviva, Emmanuele Aita, Giuseppe Aita, Giuseppe Amato, Lucio  De Francesco, Damien Escuolier, Marcello Favilla, Flavio Furno, Melania Genna, Elena Gigliotti, Giovanni Serratore,  costumi di Giovanni Stringa consulenza, realizzazione e scene di Paola Castrignano, consulenza tecnica audio/video Ludovico Bessegato.

La compagnia porta una terra straniera all’interna dell’Italia, fatta del resto di tante terre straniere. Il sud che pulsa con le lingie, i dialetti e che si consuma nell’indolenza, sogni semplici e immersi nel kitsch delle canzoni neomelodiche. Attraverso una società analizzata con una lente di ingrandimento, quando questa società trova la scusa, quando nel paese arriva lo straniero che non lo sprint per partire cosa può accadere???

Biglietto intero 13 ridotto 11, info e prevendite (diritto + 1,50) info@teatroastra.it 0444 323725

Sabato 5 aprile si torna a Vicenza per un appuntamento al Teatro Spazio Bixio con il collettivo Terzo Teatro che presenta Travolte da un insolito destino nell’azzurro Mar Egeo, una commedia comica in due atti, scritto e diretto da Mauro Fontanaini con Alessandra Zanutto, Antonella D’Alessandro, Laura Corbelli, Sara Moro e Marilisa Trevisan. Le amiche approfittano di un last – minute per andare in vacanza, sbarcano su un’isola deserta, ma presto i cinque caratteri e i cinque stili di vita diversi si fanno sentire e così cominceranno i problemi, il tutto ingigantito da un marinario greco!

Biglietto intero 10 ridotto 8. Per info e prenotazioni info@theama.it 0444 322525 lun-ven dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18. 345 7342025 tutti i giorni dalle 10 alle 18.

Teatro

Alziamo il sipario dal 24 al 30 marzo

Una settimana all’insegna degli appuntamenti teatrali a Vicenza! Anzi solo uno

Sabato 29 marzo invece alle ore 21 ci trova o al Kitchen Teatro Indipendente con lo spettacolo Goliarda della Compagnia Cristiana Raggi. Goliarda è  Goliarda Sapienza durante la terapia, e subisce ripetuti elettroshock che però non le impediscono di sviluppare nella sua mente un mondo!

Per info e prenotazione info@spaziokitchen.it 335 5625286 oppure allo 0444 301167

Sabato anche un secondo appuntamento, questa volta al Teatro Spazio Bixio con il terzo appuntamento della settimana e con il terzo dedicato alla rassegna Dance & Move, con la compagnia Art(h) emigra satellite e lo spettacolo Misurabilia di e con Laura Moro, Pippo Gentile, Matteo Cusinato. Spettacolo vincitore del secondo Premio La Danz’è 2013 concorso coreografico città di Rovereto/Oriente e Occidente. Questa performance ironizza sulla necessità di catalogare eleggere le regole, la necessità di definire quello che appare ignoto.

Biglietto intero 10, ridotto 8 per info e prenotazione info@theama.it 0444 322525 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18. Al 345 7342025 tutti i giorni dalle 10 alle 18 

Teatro

Alziamo il sipario dal 17 al 23 marzo

Questa settimana ben quattro spettacoli!

Si comincia a Valdagno al Teatro Super Mercoledì 19 marzo con il Don Giovanni di Moliére con Alberto Giusta, Antonio Zavatteri, Massimo Brizi, Ilaria Felini, Mariella Speranza e Roberto Serpi con la regia di Antonio Zavatteri. Si narrano le imprese di un gentiluomo perverso e libertino. Il nostro protagonista imperversa per le coste italiane e non solo, seducendo contadine e signore, spesso già promesse in matrimonio. Sulle strade della vita incontrerà numerose persone che lo vogliono riportare sulla retta via, ma alla fine sarà inghiottito dall’inferno e l’unico che gli è sempre stato vicino, il servitore, rimarrà anche senza il salario!

Biglietti dai 15 ai 19 euro. Inizio spettacoli ore 21 al Teatro Super di Valdagno. Per info e prenotazioni valgano@cinemotion.in Abbonamenti e biglietti anche presso la Libreria Buonastampa (corso Italia 17 a Valdagno).

Venerdì 21 marzo appuntamento al Teatro Astra con un lo spettacolo che sostituisce Parkin’son. Andrà quindi in scena Mario Perrotta in Un bés. Antonio Ligabue. Questo spettacolo costituisce il primo capitolo della nuova trilogia di Mario Perrotta dedicata ad Antonio Ligabue. Una figura complessa, enigmatica, quella del pittore Ligabue, caratterizzato dalla solitudine, il suo stare al margine e la fama di scemo del paese.

Biglietto intero 13 euro, ridotto 11. Per info e prenotazioni info@teatroastra.it

La stessa sera al Kitchen Teatro Indipendente Faceless di Nicola Perin ed Eleonora Fontana, il tema è molto attuale quello che gli autori portano sul palco, quello del cyberbullismo. In una società che fatica a confrontarsi sul piano del reale e si rifugia nel freddo schermo del computer esiste anche questa minaccia che non risparmia nessuno. La protagonista della loro storia è Eli, una ragazza che ancora frequenta la scuola e viene così presa di mira dall’uomo nero. Non ricevendo tra l’altro nessun tipo di solidarietà, le amiche le voltano le spalle e l’unica soluzione sembra quella di restare chiusa in casa e cercare di scomparire.

Biglietto 10 euro per i tesserati, 13 biglietto + tessera Arci. info@spaziokitchen.it

La settimana si conclude sabato 22 marzo al Teatro Spazio Bixio, con Tom Corradini e i suoi Supereroi, per uno spettacolo scritto, diretto e interpretato da Tom Corradini. I temi affrontati sono piuttosto impegnativi, l’abuso infantile, l’amore adulto e ci si chiede come sia stata la loro infanzia?! I supereroi che nonostante tutti i poteri che hanno a disposizione non hanno proprio l’amore!

Biglietto intero 10, ridotto 8 info@theama.it 0444 322525 lun – ven 10-13 e 14-18 oppure a 345 7342025 tutti i giorni dalle 10 alle 18.

Teatro

Alziamo il sipario dal 10 al 16 marzo

La settimana ricca di teatro inizia presto, domani Martedì 11 Marzo alle ore 21 appuntamento a Bassano del Grappa con Gl’innamorati, testo di Carlo Goldoni con Isa Barzizza, Stefano Artissunch, Selvaggia Quattrini e con Laura Graziosi, Stefano De Bernardin, Stefano Toson e la regia di Stefano Artissunch. La storia è quella di un amore tormentato tra due ragazzi che si destreggiano tra corteggiamenti e seduzioni. Opere classiche e sempre attuali che ruotano attorno alle inquietudine dei protagonisti.

Biglietti dai 14 ai 25 euro (diritto di prevendita + 1,50) presso il Teatro Remondini di Bassano. Alle ore 18.30 presso il Cafè attiguo al teatro ci sarà l’incontro con gli attori, sempre secondo la disponibilità degli stessi.

Venerdì 14 marzo presso il Teatro Spazio Bixio alle ore 21 Omaggio ad Edgar Allan Poe attraverso letture, proiezioni, performance e musica dal vivo. Con Piergiorgio Piccoli, Aristide Genovese, Anna Zago, Ana Farinello  e Daniele Berardi, musiche dal vivo di Angiola Grolla. Interventi performativi di Alessandro Bevilacqua, proiezione di fumetti anni ’70. Edgar Allan Poe è uno dei massimi rappresentanti del racconto gotico anche se i suoi scritti sono posteriori a questo periodo. Giornalista, poeta, critico letterario, editore e molto altro. Come grande anticipatore di generi letterari come il racconto poliziesco e di fantascienza.

Biglietto 10 euro, 8 ridotto. Per info e prenotazioni info@theama.it oppure ai numeri 0444 322525(dal lun al ven dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18); 347 7342025 ( tutti i giorni dalle 10 alle 18);

Sabato 15 marzo o vi sdoppiate oppure vi toccherà scegliere: al Teatro Astra troviamo il premiato attore emergente (Premio Mariangela Melato), Tindaro Granata. Ritorna a Vicenza con lo spettacolo Invidiatemi come io ho invidiato voi con Tindaro Granata, Mariangela Granelli, Emiliana Masala, Bianca Pesce, Francesca Porrini, Giuseppina Lembo, Giorgia Senesi, Elena Arcuri. Assistenza alla regia Agostino Riola, scene e costumi Eliana Borgonovo, disegno luci Matteo Crespi. Elaborazioni musicali Marcello Gori. Lo spettacolo trae ispirazione da una storia di cronaca accaduta veramente, qualche anno fa in provincia di Perugia. Tocca un tema veramente complicato come quello della pedofilia. Una società che ama solo se stessa, uno spettacolo che si svolge come un processo senza una persona a cui attribuire la colpa ma cercando di capire dove questa si trovi.

Biglietto intero 13 euro, ridotto 11

La stessa sera al Teatro Spazio Bixio, la compagnia Locchi32 presenta Save the word di Silvia Capaccioli e Walter Cerotta. Scene e costumi di Ginevra Danielli, luci di Anna Merlo con Luisa Capaccioli, Walter Cerotta, Nicola Ciaffoni, Lorenza Fanton, Laura Serena. Il mondo è sull’orlo del baratro e Superman è in coma. Trovare un nuovo paladino sembra l’unica soluzione, ma come selezionarli? Naturalmente un provino è l’unica soluzione, in cui tutti dovranno dimostrare le loro doti migliori. Il progetto teatrale è nato da un gruppo di giovani allievi del Piccolo di Milano che portano in scena in maniera ironica il problema molto meno divertente del lavoro.

Biglietto intero 10, ridotto 8

Teatro

Alziamo il sipario 3 – 9 marzo

Anche questa settimana due appuntamenti con il teatro. Venerdì 7 marzo appuntamento al Kitchen Teatro Indipendente alle ore 21 con la compagnia Kitchen Project nello spettacolo Il diario di Eva, il testo di Mark Twain e Franca Pretto, la protagonista Eva ama raccontarsi su come è venuta a trovarsi al centro della costruzione di un tutto. Affascinata da tutto quello che la circonda…

Biglietto unico 10 euro o 13 (biglietto + tessera ARCI), info@spaziokitchen.it sms al 335 5625286

Il secondo appuntamento è per il giorno della donna, l‘8 marzo al Teatro Spazio Bixio con una serata di risate unisex in Diversamente pettinabili – cinquanta sfumature comiche di Gigi Mardegan, Roberto Cuppone, Mario Girotto con Gigi Mardegan e Mario Girotto, regia di Gigi Mardegan. I due protagonisti baruffano continuamente per ogni cosa, donne, cultura, sensibilità artistica. Per riuscire a far ridere combinano veramente di tutto, Ovviamente con una buona dose di dialetto veneto e con una comicità in via d’estinzione.

Per info e prenotazioni info@theama.it 0444 322525 (dal lun al ven dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18) oppure al 345 7342025 tutti i giorni dalle 10 alle 18.

sms al 3355625286
sms al 3355625286

Alziamo il sipario 24 febbraio – 2 marzo

La settimana teatrale consta di tre appuntamenti: il primo spettacolo in programma al Teatro Remondini di Bassano del Grappa, dal titolo Pretty un motivo per essere carini il 26 febbraio alle ore 21 Di Neil LaBoute con Filippo Nigro, Fabrizia Sacchi, Forges Davanzati e Dajana Roncione, per la regia di Fabrizio Arcuri. La produzione de la compagnia Gli Ipocriti. Un cast effettivamente cinematografico per uno spettacolo composto da chiacchiere classiche e incomprensioni amorose ma che nascondono una riflessione sull’ossessione della bellezza nei rapporti personali, analizzando i falsi miti di oggi.

Secondo la disponibilità degli attori, alle ore 18,30 presso il Color Cafè di Bassano ci sarà un incontro con i protagonisti. Biglietti dai 14 ai 25 euro. Prevendite presso l’Ufficio IAT di Largo Corona d’Italia.

Il secondo appuntamento a Vicenza al Teatro Spazio Bixio  sabato 1 marzo alle ore 21 con la compagnia Nautilus Cantiere Teatrale, con La Presidentessa la commedia di Charles-Maurice Hennaquin e Pierre Veber. Con la riduzione di Piergiorgio Piccoli con Gianluca Beltrando, Manuel Bendoni, Wilma Berti, Carlo Bettinardi, Federico Calearo, Gianfranco Cardone, Enrico Colombara, Max Fazenda, Lorenzo Gennaro, Martina Marangon, Francesco Nicassio, Gilda Pegorato, Annalisa Sgorlon, Laura Sorrentino. Adattamento e regia di Daniele Berardi. Ambientato a Grey, piccolo borgo provinciale, si sveglia dalla monotonia grazie ad un’attrice di varietà che entra in casa del Presidente del Tribunale in compagnia del Ministro della Giustizia. Qui la comicità e le scene imbarazzanti portano scompiglio sulla scena. La scenografia è pensata per ricreare lo spirito da vaudeville con musica, belle époque etc…

Per info e prenotazioni info@theama.it 0444 322525 (lun- ven 10 – 13 e 14-18), 3457342025 (tutti i giorni dalle 10 alle 18). Biglietto intero 10 ridotto 8.

Terzo appuntamento al Kitchen Teatro Indipendente sabato 1 marzo alle ore 21 con la Compagnia Effetti Personali e lo spettacolo La singular istoria del cavalier Astolfo. La compagnia parte dalla figura di Orlando per immaginarlo quale giullare del verso, cercando di avvicinare pertanto un classico della letteratura in maniera più affine ad un pubblico eterogeneo.

Per info e prenotazion 335 56625286 info@kitchen.it

Teatro

Alziamo il sipario settimana dal 10 al 16 febbraio

La settimana teatrale vede Vicenza protagonista con ben due spettacoli, entrambi previsti per il 15 febbraio.

Al Teatro Astra la compagnia Naturalis Labor propone lo spettacolo fuori rassegna dal titolo Naveveva interpreto e ideato da Silvia Bertoncelli con la scenografia di Antonio Ponzato i costumi di Lucia Lapolla e il disegno luci di Luca Diodato. Un incontro fra incredibili creature che vivono nella stiva della nave e al molo, dando vita ad un nuovo bestiario marittimo.

Biglietto intero 13, ridotto 11 info@teatroastra.it

Il secondo appuntamento sempre per la stessa serata è la rassegna dedicata dal Teatro Spazio Bixio alle arti performative, con ben tre momenti: inizia Alessandro Bevilacuqa con Mirrors, una performance che nasce dalla ricerca e dallo studio degli stati d’animo e della necessità di condividere emozioni, un desiderio di rispecchiarsi in ciò che si vede e che accade. Segue Tiziana Bolfe con Diatesi, la storia dell’einversione tra un soggetto e l’azione che esso compie  è l’immagine che noi abbiamo costruito. Conclude la serata Moira Parise con Odette, lo spettacolo prende come punto di partenza la famosa Odette del lago dei cigni, prendendo la donna e il cigno come metafora della dualità dell’essere umano. Quando il cigno o la donna prevale sull’altra, avviene la trasformazione e il corpo si fa veicolo di infinite possibilità espressive.

Incontro singolo 10 euro, oppure 8 ridotto. info@theama.it 0444 322525 (lun – ven 10 – 13 e 14 -18) oppure 345 734202 dalle 10 alle 18.

Teatro