9 anni di contemporaneo

Il 5 ottobre è in programma la nona giornata del contemporaneo! L’anno scorso la provincia di Vicenza ha partecipato veramente con poche iniziative, forse due! Ma quest’anno si recupera! Il territorio ha risposto con maggiore enfasi, ma chiariamo, molte iniziative sono in programma già per alcuni mesi, rientrano per la coincidenza delle date. Pochissime sono create ad ok!

Ma andiamo per ordine:

Asiago: presso la galleria d’Arte Nino Sindoni la mostra Quell’oro impossibile, in programma fino al 3 novembre  2013, orari di galleria, arte@ninosindoni.com www.ninosindoni.com, Via Giacomo Matteotti 44/8 Asiago;

Bassano del Grappa: Atelier d’artista di Amedeo Fiorese – Artist’s atelier: Amedeo Fiorese, a Bassano in Via Angarano n.73 soltanto il 5 ottobre 2013, dalle 15.30 alle 19 www.fiorese.net   amedeofiorese@libero.it;

I musei civici di Bassano con la mostra su Canova e tutte le altre iniziative di Bassano Fotografia ’13;

Cambiamo paese e arriviamo a Lonigo, qui il New Generation Festival Alètheia in programma fino al 3 novembre 2013. Il Festival delle Arti Audio Visive di Lonigo, che vede la partecipazione di 130 artisti provenienti da tutta Italia per 40 eventi. Il nome del festival, significa rivelazione e avrà come location Palazzo Pisani dalle 15 alle 19.30;

A Lusiana il Parco del Sojo vi propone delle visite guidate;

Malo propone dalle 17 alle 20, l’evento di apertura  del Museo Casabianca;

A Montecchio Maggiore l’apertura della Fondazione Bisazza, dalle 9 alle 18, Viale Milano 56;

Sandrigo, Villa Sesso Schiavo, qui l’Associazione Culturale Tempo e  Spazio onlus – ville venete, propone la Vª Ars In Fieri. La mostra dal titolo Il colore della madre di Annalisa Filippi in programma proprio fino al 5 ottobre dalle 18 alle 20. La mostra a cura di Annalisa Filippi a cura di Francesca Rizzo, nella giornata del contemporaneo vi aspetta per guidarvi nella sua opera.

Vicenza, la rassegna Arazzi nei Palazzi ( troverete un post per spiegarvi la rassegna);

Ma anche la mostra presso la Galleria Studio Elle Arte Contemporanea in Borgo Scroffa 97, dalle 17 alle 19. Esposizione di pittura, grafica e scultura, per maggiori informazioni lina.studioelle@gmail.com www.studioellevicenza.it;

Ecco svariate occasioni per conoscere il contemporaneo.

 

Di villa in villa

Al via la Settima edizione del Festival delle ville venete, dal 13 al 21 settembre. Ogni provincia ha stilato una lista delle ville aderenti, sempre con la disponibilità dei proprietari! La regione e le varie provincie consevano un patrimonio quasi infinito e assolutamente prezioso. Purtroppo sono occasioni spesso uniche per conoscere un territorio, che a differenza di quanto avviene oltralpe, non ha trovato un sistema efficace per regolamentare gli accessi a questi tesori.

Ma vista la ghiotta occasione meglio approfittarne! Conosciamo le ville aderenti e le modalità di accesso.

  • Barchesse Pigaffetta Trolio ad Agugliaro, visita al parco il 15 settembre dalle 10 – 12.30 e 15 – 18, cell. 335 8047386;
  • Villa Prabhupada desch ad Albettone 0444 790573 – 3471928276 prabhupadadesanews@gmail.com. Festa della domenica 15, 22 e 29 alle ore 17, segue cena. Il 13 settembre dalle ore 18 festa dell’antica tradizione vedica (induista);
  • Villa Pisani Bonetti Bagnolo di Lonigo www.villapisani.net Tel 0444 886838/0444 831104, Visite guidata alla villa e alle collezioni il 16 settembre alle ore 17.
  • Villa di Montruglio a Mossano www.villadimontruglio.it, tel. 0444 8868/329 8170975. Visite guidate nei giorni 17, 18, 19 settembre dalle 9 alle 12. Prenotazione Obbligatoria. Concerto di Patrizia Laquidara il 22 settembre alle ore 17.
  • Villa da Schio a Castelgomberto, visite guidate al parco per gruppi. Tutti i giorni tranne il 14 settembre dalle 9 alle 18, prenotazione obbligatoria.
  • Villa Godi Malinverni di Lugo di Vicenza, www.villagodi.com, tel 0444 860561, visite guidate per gruppi tutti i giorni dalle 9 alle 18, prenotazione obbligatoria. Mostra d’arte. dal 16 al 29 settembre. Cena palladio by night il 20 settembre alle ore 19, prenotazione obbligatoria.  Preludio arti in Villa il 27 settembre ore 19.30 Prenotazione Obbligatoria.
  • Villa Veronica a Cornedo Vicentino, villaveronica.cornedo@gmail.com, il 27 settembre ore 15, monumenti cittadine e ville ore 19 presso il parco di Villa Veronica. Il 27 settembre alle ore 20.30 nella barchessa Teatro Popolare in Lingua Veneta;
  • Villa Fogazzaro Colbalchini a Montegalda, www.muvec.it, tel 0444 737526, visite guidate al museo e al parco nei giorni: 13, 19, 20, 26, 27, dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30; mentre i giorni 14, 17, 18, 25 dalle 15 alle 18.30. Il 22 settembre evento musicale – letterario Porte aperte al Muvec alle ore 16.
  • Villa Francanzan Piovene a Orgiano, www.villafrancanzanpiovene.com, tel 02 72003658/Cell 3358221426, visite guidate alla villa e al parco, il 15 settembre dalle 15 alle 19.
  • Villa Sesso Schiavo a Sandrigo, tel 0444659244/Cell 3482484930 – 3356502140, info@villasessoschiavo.it www.villasessoschiavo.it, dal 21 settembre mostra d’arte. 28 e 29 settembre dalle 16 alle 22 evento musicale. Prenotazione obbligatoria.
  • Villa Manzoni Valcasara a Sarego, www.villamanzonivalcasara.it, tel 0444830519/cell 3401228252, fax 0286450574. visite guidate il 15 settembre dalle ore 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18. Prenotazione Obbligatoria;
  • Castello di Thiene www.castellodithiene.com, tel 0444 380879 Cell 329 8541962, visite guidate tutti i giorni con Prenotazione Obbligatoria. Il 14  e il 15 settembre manifestazione florovivaistica VIRIDALIA 2013 dalle 9 alle 19.
  • Villa Trissino Marzotto a Trissino, www.villatrissinomarzotto.it, tel 0445 922029, visita alla villa e al parco il 15 settembre dalle 10 alle 18 Prenotazione Obbligatoria;
  • Villa Trissino – Loc. Cricoli a Vicenza, tel 0444922122 cell 3488713373, visite al parco dal 23 al 28 settembre dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.

Non so dirvi se per le visite sono previsti dei biglietto d’ingresso! Ma con una telefonata alla villa che più vi interessa scoprire le modalità di accesso.

 

In Factory con Andy

Magari! Purtroppo il tempo passa e non torna più e nemmeno i tempi in cui Andy Warhol era la star indiscusso dell’art sistem.
Per scoprire meglio la personalità, l’arte e le connessioni tra appunto Warhol, Velvet Underground, New York, gli anni Sessanta. 

A parlarcene sarà la storica dell’arte Gai Guarenti, curatrice del volume Andy Warhol 1960 – 1968, la fusione delle arti”, e curatrice di “POP. Andy Warhol racconta gli anni Sessanta.

A conclusione della conferenza a ingresso libero sarà possibile partecipare alla visita guidata con la Guarenti al costo complessivo di 3 euro. Seguirà rinfresco.

Dove? A Lonigo il 22 giugno alle ore 17 a Palazzo Pisani