Sotto la luna di agosto un profumo

Nuovo appuntamento con il teatro in giardino e sotto le stelle al Teatro Astra! Anzi nel giardino! Ancora un mercoledì di agosto, il 6 va in scena Profumo.

Spettacolo tratto dall’omonimo libro di Patrick Suskind, scritto nel 1985. Da questo libro meno di dieci anni fa, è stato realizzato un film…curato, bello, etc…ma ha me ha fatto venire i conati di … non è bello scrivere certe cose su un blog!

Il protagonista, il quale non possiede odore, ha però un olfatto straordinario che gli permette di scavare fin dentro l’anima della persone.

Ingresso con biglietto da 8 euro (compresa consumazione). Per info e prenotazioni contattare il Teatro Astra info@teatroastra.it

estate a vicenza

Annunci

Geometrie e corde di chitarra

Anche il primo sabato d’agosto offre al pubblico vicentino e ai turisti presenti nuove opportunità.

Il pomeriggio il doppio appuntamento con i Silent Play, organizzato da La Piccionaia – Teatro Stabile di Innovazione. Il percorso, il primo alle ore 18 e il secondo alle ore 20 Geometrie Palladiane, in partenza dalle scalette di Monte Berico. Costo del percorso 5 euro. 

Alle ore 21 invece per gli appassionati di musica, appuntamento al Teatro Olimpico con una nuova Openight dal titolo Open Guitar Nights, con Maurizio Filippi con la chitarra acustica, David Beltran Soto Chero con la chitarra classica  e Michele Calgaro alla chitarra jazz. Ingresso al concerto 5 euro, la cifra comprende anche una consumazione. Per info e prenotazioni dovete contattare la Società del Quartetto di Vicenza.

estate a vicenza

Tintarella di luna e acqua

Nuovo appuntamento in Giardino con un racconto di impallidisce, diventando color luna!

Mercoledì 30 luglio presso il Giardino del Teatro Astra per la rassegna Tintarella di Luna con lo spettacolo di Titino Carrara e Giorgia Antonelli dal titolo L’Acqua della luna, un racconto romantico ma non mieloso. L’incontro di due anime, che si cercano, ma prima si devono perdere.

A causa dei posti limitati è consigliato prenotare. Chiamando il Teatro Astra al numero 0444 323725 oppure scrivento a info@teatroastra.it

estate a vicenza

Pietre che parlano…anche di musica

Sabato 26 luglio è un’altra giornatina da non perdere in città! Due eventi ridesteranno il sabato che ci avvicina sempre di più ad agosto!

Si parte il pomeriggio con il teatro vissuto in città, con il Silent Play Pietre che parlano. di Carlo Presotto, Paola Rossi e Matteo Balbo, La Piccionaia Teatro Stabile di Innovazione. Un appuntamento con il doppio orario, alle 18 e alle 20 che ci conducono alla scoperta dell’eredità di pietra lasciata da Palladio e non solo nella nostra città. L’anno scorso a incrementare il gruppo anche Caronte che con il suo bel calduccio umido ci ha dato una spinta in più! Ma di sicuro non ci ha tolto l’entusiasmo! Il costo della partecipazione è di 5 euro.

Mentre alle ore 21 a Campo Marzo torna con il quarto appuntamento, la musica sarà quella soul di Habaka Kay Foster Jackson. L’evento è a cura di Framevolution – World Music Management ed è a ingresso gratuito.

Per non farci mancare nulla presso il Giardino del Teatro Olimpico, è in programma l’Openight. Alle ore 21 il concerto Rock sotto le stelle Sabrina Turri Acoustic Trio, composto da Sabrina Turri alla voce, Lele Sartori chitarra e Simone Piccoli alle tastiere. Ingresso 5 euro compresa la consumazione.

estate a vicenza

Tintarella con la Locandeja

Nella notte di Luglio, precisamente il 23 alle ore 21.30, si riscrive il celebre testo di Goldoni. Il giardino del Teatro Astra si apre con il testo riletto attraverso incursioni letterarie e no di Neruda, Marquez, Allende, Lorca, Fuentes, Rodriguez, Lerici, De André, Guccini ma perché no anche attraverso alcune perle regalate dalla dolcezza dei baci Perugina.

Tutto questo nella locanda nella Locandeja ambientata a Villahermosa con i suoi personaggi improbabili.

Di Davide Canati e Titino Carrara con Titino Carrara, Giorgia Antonelli, Marco Zoppello/Pierangelo Bordignon con la regia di Titino Carrara.

Ingresso 8 euro!

estate a vicenza

Nella pancia della balena

Un’esperienza intensa e di condivisione che anche in estate, classico momento della quiete e del riposo, non abbassa l’attenzione su delle tematiche importantissime!

Nella pancia della Balena è un modo per legare attori e spettatori in un’unica esperienza, all’interno di un autobus di trasporto urbano, fermo a Campo Marzo. Da un’idea di Rosella Pizzolato e  con la collaborazione artistica di Carlo Presotto. Dodici attori e il pubblico tra racconti e memorie, desideri e paure.
Il progetto, patrocinato dal Comune di Vicenza, è stato realizzato in collaborazione con Unione Immigrati di Vicenza, La Piccionaia – I Carrara Teatri Stabile di Innovazione, AIM mobilità, Oltrefrontiere Lab.

Venerdì 18 luglio nel doppio orario delle 20 e delle 21.30

L’ingresso è gratuito; la partecipazione è a numero chiuso, si raccomanda la prenotazione scrivendo a info@oltrefrontierelab.com.

estate a vicenza