Silenzio si gioca in Basilica

Per la fine di Agosto La Piccionaia Teatro di Innovazione propone altre due “incursioni” in Basilica!

Giovedì 28 agosto alle ore 20 e 22 nuovo itinerario all’interno della Basilica Palladiana con Le voci della Basilica (che spero per allora si sia liberata delle orripilanti sagome dei calciatori), per essere ancora animata dalle voci che nei suoi lunghi anni di storia hanno popolato l’edificio.

Da un’idea di carlo Presotto, Paola Rossi e Matteo Balbo. Ingresso 5 euro.

Mentre Sabato 30 agosto un altro itinerario in un’altro punto della città! Palladio tra le righe. L’itinerario, che spero di scoprire proprio in questa occasione, partirà dal Giardino Salvi. Anche per questo appuntamento è previsto il doppio orario alle 18 e alle 20. Ingresso 5 euro.

estate a vicenza

Cinemambulante fedele alla linea

Domenica 3 agosto continuano gli appuntamenti estivi con il cinema nella cornice die Giardini salvi.,

Alle ore 21.15 in proiezione il Docufilm Fedele alla Linea di Germano Maccioni. Per conoscere la trama vi lascio il link il sito del docufilm e riporto di seguito la sinossi.

Giovanni Lindo Ferretti, persona pubblica e uomo privato, negli anni disorienta fan e opinione pubblica manifestando un pensiero libero e forte, senza sottrarsi a critiche e fraintendimenti. Un dialogo intimo tra le mura di casa che ripercorre un intero arco esistenziale: dall’Appennino alla Mongolia, attraversando il successo, la malattia e lo sgretolarsi di un’ideologia. Il ritorno a casa infine, tra i suoi monti, per riprendere le fila di una tradizione secolare. Sullo sfondo il suo ultimo ambizioso progetto, Saga. Il Canto dei Canti, opera epica equestre che narra il legame millenario tra uomini, cavalli e montagne.

Fedele alla linea è un dialogo, basato su un’alchimia tra soggetto e regista che permette di intravedere quegli spazi, fisici e non, abitualmente celati, che restituiscono prospettive inusuali sulla persona. Pensiero politico-intellettuale e attitudine punk, cristianesimo e comunismo, musica popolare e letture salmodianti, palcoscenico e stalla: questioni esistenziali e storie famigliari che tratteggiano un percorso anticonformista, coerentemente controcorrente.

estate a vicenza

 

Teresa … il mio nome è…

Lo sapete tutti e non certo James Bond. Ma insomma capita spesso ad ognuno di noi di volerci immedesimare in qualche eroe, creato dalla letteratura o dalla tv! A Mario Balsamo e Guido Gabrielli in Noi non siamo come James Bond. Nel blog è capitato almeno due volte di parlare del film, una storia di grande amicizia e super commovente.

In occasione di Cinemambulante, l’evento che fa scoprire al pubblico della città un modo diverso di vivere un parco bello ma poco vissuto.

Appuntamento a ingresso libero alle ore 21.15 ai Giardini Salvi

estate a vicenza

 

 

Quante … Cose Belle

L’estate in città sarà scoppiettante e come diceva una bella sigla …per chi parte o per chi resta con un viaggio nella testa, per tutti i gusti ci saranno tante attività! Oasi del lettore, cineambulante, serata di musica e di arte all’interno dei musei, teatro in palazzi e in giardini, itinerari che coniugano il patrimonio artistico e letterario della città. Anche attività per bambini da poter svolgere con i genitori.

In attesa che vi prendiate nei prossimi giorni la brochure informativa, io come da abitudine, vi ricorderò alcuni tra i tanti appuntamenti previsti.

Domenica 6 luglio, al cinema sotto le stelle si affianca il Cinemambulante in visione ai Giardini Salvi.

Alle ore 21.15 appunto in uno dei parchi della città, appunto nei Giardini Salvi per il primo appuntamento con registi riconosciuti in importanti manifestazione ma comunque di nicchia! In visione Le Cose Belle Filmdocomunetario dei registi Agostino Ferrente e Giovanni Piperno, del 2013.

Quattro vite a confronto nella Napoli del 1999 e fino ai nostri giorni. I protagonisti del documentario sono Fabio ed Enrico, Adele e Silvana.

Ingresso libero.

estate a vicenza

 

Il burbero in giardino

In terra veneta il teatro di Goldoni è sempre attuale, e per la fine di agosto, ovvero domani alle ore 21 ai Giardini Salvi, va in scena il Burbero Benefico.

Lo spettacolo è portato in scena da Ensemble Vicenza Teatro, nell’ambito di Teatro Incontri 2013. Ingresso libero.

Ma qual’è la trama del testo goldoniano (no goldiniano…)? Parigi, Geronte il burbero ha due nipoti, Leandro sposato con Costanza e la giovane Angelica ma segretamente innamorata di Valerio. Geronte decide di dare in moglie la ragazza ad un suo amico di quarantacinque anni (per l’epoca con un piede nella fossa). Dorval, il futuro sposo, pone una condizione, sposerà la sedicenne sono se le accetta, per suggellare il contratto chiamano quindi il notaio. Naturalmente l’opera teatrale è costellata di colpi di scena e una serie di malintesi che porteranno al lieto fine! Anche Geronte in realtà non è un personaggio completamente negativo, si burbero ma anche benefico che vuole il bene per i nipoti, ma anche Leandro e Costanza al centro di questa storia, rappresentati come tipici figli di un settecento non consapevole della sua imminente fine,  frivolo ed egocentrico.

Allora ricapitolando, sabato 24 agosto alle ore 21, ingresso libero!

Vocal Project ai Giardini Salvi

Un sabato di musica ai Giardini Salvi in Viale Roma. Con il penu’ultimo appuntamento con la serie di iniziative offerte dalla Sanpellegrino, la quale ha inoltre contribuito al restauro della fontana dai cavali alati.

Alle ore 18 di domani, sabato 15 giugno si esibiranno gli IMT Project, un ensemble  vocale diretto da Lorenzo Fattambrini con un repertorio che si estende dal gospel, dalla canzone italiana e il pop.

Ingresso libero

Quanta musica “esagerata”

Figlia della televisione appena letto le parole Sanpellegrino non poteva non venirmi in mente il famoso jingle che girava nelle televisioni italiane negli anni ’80 e all’inizio del ’90, con un gruppo di bambini che agitando una lattina di aranciata ripete SANPELLIGRINO L’ARANCIATA ESAGERATA…non lo ricordate? Allora ecco il video raccolto dal sito specializzato negli spot anni ’80 

Il Gruppo è anche proprietario dell’azienda che imbottiglia l’acqua Recoaro, la quale ha sponsorizzato il restauro della Fontana con i cavalli all’interno dei Giardini Salvi, che in qualche modo, per coloro che arrivano dalla stazione è tra le prime cose che si notano della città!

Per celebrare il monumento ma anche gli stessi Giardini, sono stati organizzati una serie di eventi musicali, con il sostegno dell’azienda. I programmi comprenderanno i sabati fino al 21 giugno!

Per sabato 25 maggio è previsto il duo composto da Anna Cavedon (voce) e Davide Rampin (chitarra), che proporranno Latin Music. Speriamo nella clemenza dell’acqua! Appuntamento alle ore 18 ai Giardini Salvi!