XVII Festa della Ceramica 11-14 settembre

GIOVEDI’ 11 SETTEMBRE

Il primo incontro della giornata è previsto alle ore 17 presso la Piazzetta Museo con la presentazione del Progetto Europeo CERACIT Modellare l’Europa: l’arte della ceramica per l’arte della cittadinanza, a cura della Dott.ssa Stefania pettinà e della Dott.ssa Brugnolo. Incontro con le delegazioni dei comuni di Welkenradet (Belgio), Horezu (Romania) e Kecskemet (Ungheria).

Alle ore 20.45 in Piazzetta Museo il Concerto dell’Orchestra di Padova e del Veneto.

VENERDI’ 12 SETTEMBRE

Alle 9.30 in Piazzetta Museo comincia il convegno La Cittadinanza Europea: Volontariato, cooperazione e dialogo intercolturale. Interverranno il Presidente dell’Associazione La Tensa Aperta – ODV “Sig. Antonio Faccio – Prof. Giuseppe Milan dell’Ordine Pedagogia intercolturale e sociale dell’Università di Padova. E un rapppresentante della Cooperativa La Goccia.

Alle ore 16 Apertura presso la ditta Terramica in Via Munari, della residenza artistica con Phoebe Collings – James con Open Studio

Alle ore 18.30 inaugurazione, presso la Sala G. De Fabris in Piazzetta Museo della Mostra Mercato Artigianato con tema Bianco VS Nero, all’interno di Spazio Giovani Design a cura di Confartigianato Vicenza.

Alle ore 20 in Piazza De Fabris si svolgerà la Cena Inaugurale dei Portoni Aperti “Nove in Toea” a cura della Pro Loco Nove e con la Magnifica Confraternita dei Ristoratori DE.CO. Attività su prenotazione allo 3471013826.

SABATO 13 SETTEMBRE

Alle ore 9.30 presso l’Aula Magna del Liceo Artistico De Fabris si terrà il convegno sul tema Ceramica ed Economiaa: la dimensione locale e le prospettive europee. Saluto di Benvenuto del Preside del Liceo, il Prof. Gianni Zen. Relatori il Senatore Stefano Collina Presidente AICC, il consigliere regionale Stefano Fracasso e il Dott. Andrea Rossi di Confartigianato Vicenza.

Dalle ore 10 alle 22 apertura di PORTONI APERTI 2014.

Alle 17 inaugurazione della mostra, presso l’ex Molino Antonibon, Faenza per Nove a cura di Oscar Dominguez in collaborazione con ARGILLA’. Espongono Ana Hillar – Nero/Alessandro Neretti, Fiorenza Pacino e Abdon Zani.

Alle ore 18.30 in Piazzetta delle Poste inaugurazione del Totem in ceramica dal titolo The Dove of democracy di Denis Imberti e Stefano Tasca, Sprout Arte.

DOMENICA 14 SETTEMBRE

L’ultimo giorno di festa si apre alle 9.30 con il convegno La ceramica. arte tradizione e cultura. Interverrà l’europarlamentare Flavio zanonato, la Dott.ssa Katia Brugnolo, Conservatrice del Museo Civico di Nove. Il convegno si terrà presso la Sala Villanova – Zanolli in Via P. Roberto.

A seguire la visita guidata al Mulino Pestasassi Baccin – Cecchetto – Stringa a cura del Dott. Nadir Stringa.

Dalle 10 alle 20 si svolgerà l’iniziativa Portoni Aperti. Alle ore 21 seguirà la premiazione per la migliore opera proposta.

festa_ceramica

 

XVII Festa della Ceramica 6-10 settembre

Passa velocemente il tempo e già siamo in un nuovo settembre, nuvoloso e piovoso che ci porta prematuramente all’autunno! Ma consoliamoci con l’arte che in questo mese si ripresenta in versione ceramica con l’annuale festa che propone focus sul vivace panorama locale, ma anche un confronto con le altre manifatture.

La festa inizia sabato 6 settembre e terminerà domenica 14. Anche quest’anno, nell’ultimo week end sarà riproposto portoni aperti, interessante ma l’anno scorso funestata dal cattivo tempo. Infatti al di fuori dei portoni alcuni espositori hanno deciso di non partecipare!

Ma veniamo al fitto programma. In questo post troverete informazioni fino a Mercoledì 10 dallo stesso giorno vi prometto un post che andrà a coprire i restanti giorni.

SABATO 6 SETTEMBRE

Alle ore 18 apertura ufficiale della XVII Festa della Ceramica in Piazzetta Museo, con l’inaugurazione della mostra Il traforo, il senso della leggerezza. A cura della Dott.ssa Katia Brugnolo, Conservatore del Museo della Ceramica di Nove. Alle ore 19 invece si svelerà l’opera manifesto della rassegna 2014, dal titolo A Nove, il fuoco cuoce, il fuoco illumina. Seguiranno letture tratte da Le città Invisibili di Italo Calvino, narrate grazie a Laura Zanini, Pablo Pigatto, con musiche originali di Ugo Moro. Seguirà il cocktail di apertura.

DOMENICA 7 SETTEMBRE

Nel pomeriggio alle ore 17 presso l‘Antico Mulino Pestasassi Baccin – Cecchetto – Stringa in Via Munari si inaugura la mostra Omaggio a Domenico Polionato mezzo secolo di arcicucchi (1962 – 2012). Presenta il Dott. Nadir Stringa. Nel cortile della fornace ci sarà inoltre l‘Esposizione di fischietti in ceramica e dimostrazioni pratiche a cura dei Cucari Veneti. Poi letture a soggetto popolare a cura del Prof. Nico Stringa.

LUNEDI’ 8 SETTEMBRE

Nell’ambito del festival di quest’anno è stato organizzato una retrospettiva cinematografica dedicata alla storia della ceramica. La rassegna è a cura di Cineforum Idea di Nove. Appuntamento alle 20.45 in Piazzetta della Ceramica e saranno proposti La ceramica nell’area bassanese del 1995 i lavoratori ceramisti si interrrogano sul loro settore, poi Le ceramiche di Nove e Bassano del 1982 un documentario di Toni De Gregorio su scuola, aziende, piccoli artigiani e artisti di trent’anni fa!

MARTEDI’ 9 SETTEMBRE

Alle ore 20.30 nella Barchessa dell’Antica Fabbrica Antonibon – Barettoni in Via Molini si terrà la conferenza sul tema Reagire al cambiamento: imprese e territorio in prospettiva lunga. L’incontro è a cura dell’Architetto Domenico Molo. Con i relatori dell’Università Ca’ Foscari di Venezia – Dipartimento di Management con il Prof. Giovanni favero, il Prof. Vladi Finotto e la Prof.ssa Anna Moretti.

MERCOLEDI’ 10 SETTEMBRE

Presso la Sala Polivalente Pio X alle ore 20.45 tre ceramiste a confronto in Custodiva e metteva insieme ogni cosa (LC2,19) con Vania Sartori, Nicoletta Paccagnella, Elisabetta Nicoli. Intervengono Fernando Rigon critico d’arte e Don Dario Vivian. Incontro a cura della Parrocchia di Nove.

festa_ceramica