Ritratti

In occasione dello spettacolo teatrale Anagoor Virgilio Brucia, Cantiere Barche 14 ospiterà la mostra Ritratti.

Un’istallazione video in cui il filo conduttore sarà il ritratto, tipologia di opera che secondo la compagnia è la lente d’ingrandimento capace di penetrare la superficie svelando le ferite che permeano la pietra e la carne. Anagoor non tralascia quindi i classici, rivolgendosi a queste parole con occhi sempre nuovi.

La mostra sarà molto breve, dal 25 al 27 marzo dalle 18 alle 21. Inaugurazione martedì 25 marzo ore 18.45.

La ricerca fotografica nel teatro di Anagoor con opere di Giulio Favotto/otium annagoor da Il palazzo di atlante, lingua imperii, santa impresa.

Ingresso libero presso Cantiere Barche 14, in stradella Barche 14

11044606_719843141465937_4426610084262085552_n

Annunci

Nuda Veritas per i classici contro #3

classici controUltimo giorno in questo viaggio nel mondo dei classici con ben tre appuntamenti. Sabato 12 aprile alle ore 10.30 presso Palazzo Leoni Montanari per andare con l’eroe ne Il viaggio degli eroi. Mario Lentano (Università di Siena) parla di Omero bugiardo, Enea il rinnegato e l’ambigua verità del mito; Donatella Puliga (Università di Siena) Viaggiatori di ieri e di oggi alla ricerca della “vera” Grecia; Federica Giacobello (Università di Milano) Il viaggio dell’eroe. Gli eroi nell’immaginario figurativo greco.

Pausa per poi riprendere nel pomeriggio alle ore 17, sempre a Palazzo Leoni Montanari. Andrea Rodeghiero (Università di Verona) parlerà di Tragiche verità; Francesca Romana Berno (Sapienza Università Roma) e parlerà di Verità e finzione (tra Epicuro, Lucrezio, Seneca).

La sera alle ore 20.30 appuntamento al Teatro Olimpico con la conclusione di questa edizione di Classici Contro.

Filippomaria Pontani (Università Cà Foscari) Il nudo arido vero; Nikos Moshonàs (Università di Atene) La Verità della storia. Coclude il poeta Titos Patrikios da Atene con La verità attraverso la poesia. Infine Rebetika regalerà Canti d’amore di protesta a cura di Ghiorgos Pelidis.

Per la serata al Teatro Olimpico la prenotazione è obbligatoria, potete effettuarla scrivendo a dani.caracciolo@gmail.com

Nuda Veritas per i classici contro #2

Secondo giorno di “lavori” vicentini, venerdì 11 aprile alle ore 17 la giornata comincia proprio a Palazzo Leoni Montanari e si parlerà di immagini della verità.

Comincia Augusto Gentili (Università Cà Foscari di Venezia) con Nude verità e menzogne (tra)vestite nella storia delle immagini; segue Fabrizio Borin (Università Cà Foscari di Venezia ) il cinema e la verità del falso, ovvero la querelle della rana e dello scorpione.

Il secondo appuntamento è previsto per le ore 20.30 al Teatro Olimpico con l’incontro dal tema Alla ricerca della verità con Augusto Gentili che parlerà de La verità delle filosofia; mentre Alessandro Fo (Università di Siena) di Variazioni dal vero (di poeti latini). Conclude Riccardo Orides con La verità e la lotta.

La serata si conclude con Quaerendo ivenietis, prologo e interludi musicali a cura di Angelo Mariani, camerata strumentale dell’Università di Salerno.

Per gli incontri al Teatro Olimpico è necessario prenotare scrivendo all’indirizzo mail dani.caracciolo@gmail.com

classici contro

Nuda Veritas per i classici contro #1

Nuova edizione per un appuntamento che porta i classici a dialogare con docenti, studenti e anche per i profani … anzi soprattutto.

Il ricco programma prevede ben dieci appuntamenti per scoprire e rileggere quello che magari sui banchi di scuola si studia ci hanno fatto davvero penare.

Tra Venezia e Vicenza in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari di Venezia, il Liceo Classico Antonio Pigafetta si va a zonzo!

I primi quattro appuntamenti avranno sede in laguna, mentre giovedì 10 aprile, si torna in città a Palazzo Leoni Montanari, alle ore 17 affrontando il tema Aletheia. Una parola per la verità con Alberto Camerotto (Università Ca’ Foscari) il quale parlerà de Gli occhi e la lingua nella satira antica (per i tempi moderni); segue l’intervento di Andrea Capra (Università Statale di Milano) affrontando il tema La verità tra Socrate e Dioniso.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

classici contro