Festival Green – Officinagreen

Nuovo Festival Green alle porte della città! A Villa Caldogno nuovo appuntamento  con Officinegreen Festival dal 4 al 6 luglio.

Mostra aperta anche in caso di maltempo e tutto completamente gratuito.

Vediamo giorno per giorno il programma del Festival che vede tantissime attività, dalla musica, all’arte, laboratori, conferenze e l’immancabile mercatino!

Venerdì 4 luglio

Apertura alle ore 18 del Festival con la Mostra e le autorità della curatrice e della giuria del Contest.  Alle ore 19 parte la prima tavola rotonda dal titolo Coltivare idee: dalla startup all’impresa, la green economy che cresce. L’evento è realizzato in collaborazione con Corriere Innovazione, il moderatore Cristiano Seganfreddo, direttore scientifico di Corriere Innovazione. Alle ore 21 primo appuntamento con la musica con Patrizia Laquidara accompagnata da Peo Alfonsi alla chitarra. Nella serata di venerdì la cantante propone un vasto repertorio che varca i confini nazionali per toccare le canzoni del repertorio popolare e regionale. Sarà anche l’occasione per scoprire il suo ultimo progetto.

Sabato 5 luglio

Il sabato di Villa Caldogno inizia alle ore 15 con la tavola rotonda Tutti pazzi per le case dell’acqua, perchè? con Ivano Meneguzzo Assessore al Comune di Caldogno, Lorenzo Alitissimo Direttore del Centro Odrico di Novoledo e Diego Bettanin di Doch Srl. Alle 16.30 si terrà la conferenza dal titolo Biologico si, ma con attenzione! Con l’ospite Giusy D’Addio consulente e cuoca di alimentazione naturale e macrobiotica, Food Trainer. Alle 18 la seconda c0nferenza della gionata dal titolo Stare bene davvero con il Dott. Filippo Ongaro autore del Best Seller Mangia che ti passa. Alle ore 19.30 Les Manouches Bohemiens duo Gipsy Swing. Mentre alle ore 21 per la serie Musica e Parole una performance teatrale con Davide Dolores e Davide Peron. Alle ore 22 la serata si conclude sulle note di Fabio Cardullo che si inserisce nel duo precedente creando così una performance teatrale e musicale.

Domenica 6 luglio

In Villa già dalle ore 10 con Transition Talk un momento di confronto per capire il vero significato della parola transizione e conoscere persone desiderose di far nascere questo processo nel proprio paese. Alle ore 11.30 la prima conferenza dal titolo Generazione Decrescente con il giornalista de ilfattoquotidiano.it e portavoce del Movimento per la Decrescita Felice, Andrea Bertaglio. Alle ore 16 la seconda conferenza della giornata dal titolo La mia casa pulita con Marta Albè blogger e collaboratrice di Greenme.it. La terza conferenza della giornata si terrà alle ore 17.30 dal titolo Fare necessità virtù se ne parlerà con Stefania Rossini blogger, mamma e coltivatrice. Alle ore 18.15 si svolge la premiazione dell’Art Contest. Mentre la chiusura del festival si svolgerà dalle 18.30 con il concerto degli Idraulici del Suono.

Per quanto riguarda l’Art Contest riporto di seguito i nomi degli artisti selezionati: Nicola Bertoglio, Matteo Bortolin, Gabriele Brucceri, Giovanni Canova, Gianluca Capozzi, Lara Carbone, Simone Dal Pizzol, Ivana Galli, Francesca Gasparotto, Monica Gattari, Minchang Gong, Fatma Ibrahim, Zahopeng Li, Rocca Maffia, Giulia Martini, Luna Miscuglio, Roberta Orlando, Lorenzo Palombini, Alba Pedrina, Alessandro Perini, Marco Ronga, Francesca Rugiero, Andrea Silva, Giulia Zappa ed Emiliano Zucchini.

officinegreen

 

Urka Ukulele Meeting 2014

È già passato un anno e siano arrivati ad una nuova edizione dell’Ukulele Meeting 2014!
In programma dal 20 al 22 giugno a Villa Caldogno.
Per questa edizione, aperta agli amanti della pulce saltellante, sin dal gennaio 2014 si è cercato un inno. Termine delle iscrizioni a inizio maggio.

Tra gli artisti che parteciperanno e hanno reso celebre questo strumento per tutto il mondo: Ukulele Orchestra Of Great Britain; Aldrine Guerrero & Kimo Husset; Enrico Farnedi che presenterà il nuovo cd e special Guest Ugo Sanchez Jr.

Il parco di villa Caldogno aspetta altro che voi per danzare e saltellare con la pulce.

20140618-120343-43423584.jpg

Il raduno per la pulce saltellante

Il 13 e il 14 luglio nella cornice di una delle ville più amate, Villa Caldogno! Un appuntamento nuovo e divertente per scoprire uno strumento insolito, l’ukulele, che evidentemente nel paese alla porte di Vicenza è molto apprezzato. L’anno scorso mi ci sono imbattuta per caso, tornando dalla montagna e così ho avuto il modo di dare una breve occhiata  alla serata (Urca Ukulele).

Se avete nel vostro armadio una camicia Hawaiana già da questa sera, 12 luglio, alle ore 21, si terrà sempre a Caldogno un corso intensivo di un paio d’ore e gratuito, aperto a tutti coloro che fossero interessati e anche se sprovvisti di strumento, no ploblem, ce ne sono a disposizione!

Sabato 13 dalle ore 15 il palco sarà animato da accentrici e appassionati musicisti pronti a dare la propria visione del mondo dell’ukulele con tanto di canzoniere così da permettere anche al pubblico presente di partecipare. Dalle ore 21 sul palco, due musicisti conosciuti in ambito nazionale, prima si esibirà Enrico Farnedi con il suo gruppo e successivamente i Blue Dean Carcione, con il suo repertorio americano.

Domenica mattina, sarà il momento dello scambio, dalle 9 infatti ci sarà la colazione al mercatino dell’ukulele e alle ore 13 il pranzo sociale.

Buon ukulele e buone atmosfere hawaiana nella calda Caldogno!

Officine Green: Domenica 9 giugno

Ultimo giorno green! Per il programma completo ecco qui!

Anche per questa domenica sono previsti workshop e vari tipi di incontri, tra quelli che mi sembrano particolarmente interessanti!

Alle ore 16 incontro con Giuseppe Tavella, ci parla di Risparmio energetico e fonti rinnovabili: approfondimento sulle diverse tecnologie utilizzabili in ambito domestico per la produzione e la gestione dell’energia. 

Alle 18 – 18.30 avverrà la premiazione dell’Art Contest e dalle 19 le esibizioni musicali con Limone, Menny e alle 20.30 special guest con Les Tambours de Topolò.

Con questa serata OfficineGreen Festival finisce….

Officine Green: Sabato 8 giugno

Le attività di Sabato 8 giugno, che ci interessano cominciano dalle ore 11 della mattina! Il programma completo a questo link!

Infatti proprio alle 11 inizia la tavola rotonda dal titolo La gestione sostenibile dell’acqua. Intervengono Marcello Vezzaro, Sindaco di Caldogno, Fabio Lazzari, Consigliere Comunale di Caldogno e Lorenzo Altissimo, Direttore del Centro Idrico di Novoledo. 

Dopo una serie di workshop, alle ore 16 incontro con una dj davvero ROCK!!! Paola Maugeri, dj di Virgin con un passato come Vj! Ha vissuto e vive una vita a impatto 0, documentato dalle telecamere e successivamente raccontato in un libro dal titolo La mia vita a impatto zero..peccato essere al lavoro!

Alle ore 19 nuovo incontro musicale con altri artisti selezionati. Si esibirà Perditorni, Xo e Fabio Cardullo.

Anche l’arte è green: Venerdì 7 giugno!

Il secondo week end di giugno per Vicenza e provincia è un week end ricchissimo di iniziative! Il programma completo con clic!

Questa che vi propongo avrà come scenario Villa Caldogno dell’omonimo paese, per un festival della durata di tre giorni tutto green.

Dal titolo OfficineGreen, questo festival, come dice il suo stesso nome, si pone l’obiettivo di porre attenzione sulle tematiche legate al verde attraverso vari punti di vista, l’arte, la musica ecc…SPEAK LAB, GREEN LAB, GREEN MARKET, GREEN ART, GREEN MUSIC, GREEN SWAP AREA. Ma vediamo nel ricco programma quello che più mi sembra interessante seguendo i temi che affronto nel mio blog!

Partiamo dall’inizio! L’inaugurazione ufficiale del Festival avrà luogo il 7 giugno alle ore 18,30, in questa occasione verrà quindi inaugurata la mostra d’arte, la quale vedrà protagonisti 20 artisti: Ettore Bona, Marco Borgarelli, Gabriele Brucceri, Piera Chiuppani, Roberto Cunico, Mirta De Simoni Lasta, Giovanni Di Lauro, Ivana Galli, Lino Lanaro, Marta Marchioro, Toyomi Nara, Alba Pedrina, Marco Ronga, Francesco Rugiero, Alberto Salvetti, Francesca Savio, Marco Secondin, Gabriele Sopelsa, Annamaria Targher, Stefano Zattera. L’inaugurazione avverrà alla presenza della Giuria dell’Art Contest .

Alle 19 il primo incontro riguarda invece la cucina, argomento sempre più attuale! Lisa Casali (foodblogger laureata in Scienze Ambientali. Attualmente è testimonial per la WWF e collaboratrice per diverse riviste, reti televisive e quotidiani).

Alle ore 21 un interessante incontro con Ermete Realacci sul tema Storie d’imprese in Italiane che scommettono sul territorio per superare la crisi. “Green Italy. Perché ce la possiamo fare”. Ermete Realacci è un ambientalista e politico italiano, presidente onorario di Legambiente ed esponente del Partito Democratico.

L’ultimo appuntamento della serata è alle 22 con il Music Contest, tra gli artisti selezionati che si esibiranno venerdì abbiamo: Dario Valle e Iteration.

Il corpo è percorso da energia artistica

Il nostro corpo è percorso da corrente elettrica, perchè ogni nostra attività fisiologica è accompagnata da un’attività elettrica. Allora perchè non essere dei buoni conduttori di energia al servizio dell’arte?!

I fratelli dentisti più artistici del panorama vicentino, presentano una mostra alla Galleria d’Arte Bunker, la stessa di Villa Caldogno?(Via G. Zanella 3), a cura di Carolina Ongaro dal titolo Corpo Circuito. Protagonisti otto artisti, in una mostra internazionale di pittura che verrà inaugurata sabato 11 alle 18.30.

Jacopo Pagin che potete seguire e scoprire cliccando qui purtroppo non ho scoperto niente di più su di lui; L’artista giapponese Kensuke Koike, anche lui dotato di sito e blog, nato nel 1980 ha partecipato a numerose mostre in Italia…i link blog e sito; Spela Volcic, è nata nel 1984 in Slovenia, diplomandosi in Fotografia presso l’Istituto di Design e Forografia SSOF di Lubljana e successivamente a Milano, diplomandosi con Riccardo Bauer, poi ancora in Scozia e a Venezia. Tutte queste esperienze la prepareranno per l’attività espositiva vera e propria ecco il link del sito e del blog; Matteo Valerio; Ryts Monet, non vi fate ingannare dal nome è un artista italiano, nato a bari nel 1982. Ha studiato allo IUAV di Venezia, specializzandosi in Multimedia Visual Communications. Ha partecipato a numerosi eventi in tutto il mondo ed è stato artista in residenza alla Fondazione Claudio Buziol di Venezia. Per conoscere meglio l’artista, prima di sabato…ecco il link al suo sito; Roberta Busechian, videoartista veneziana…trovate i suoi video su Vimeo oppure il suo sito. Andando avanti scopriamo gli ultimi artisti: Ana Cigon, anche lei Slovena, ha studiato in Austria in Slovenia e Irlanda. In residenza a New York, questo è il suo sito; Tomaz Furlan altro artista proveniente dalla Slovenia, crea sculture con l’ingrazione video e video performance.

Non mi dispiace questo gruppetto di artisti che aprono verso la Slovenia in uno scambio di energie