L’avaro canta il blues

A me me piace ‘o blues e tutt’e journe aggio cantà’
pecchè so stato zitto e mo è ‘o mumento ‘e me sfucà’…
Con le parole di uno dei più celebri brani di Pino Daniele che vi rendo partecipe del  ricco programma di OperaEstate, che arriva anche a Montecchio Maggiore! Tra gli spettacoli che vi segnalo, quello in programma il 27 luglio alle ore 21.15 a Villa Cordellina Lombardi, la Piccionaia – I  Carrara. Il titolo è chiaramente desunto dall’opera di Molière il quale si ispira a sua volta dall’opera di Plauto Aulularia. Lo spettacolo oggi così riproposto ci fa entrare nella rete di relazioni che il protagonista, Arpagone è immerso. conflitti, odi e lui suona e per comodità tutti ascoltano la sua musica. In un misto di comicità e ripensamento, la musica, scelta sicuramente inusuale, è un modo di unire teatro e musica con un genere chè è passione pura.

Ingresso libero, in caso di maltempo lo spettacolo si terrà al Teatro S. Antonio in Via Pieve.