1 Agosto mio caro non ti conosco

Comincia il mese per eccellenza delle vacanze ma sono tanti gli appuntamenti che ci accompagneranno a settembre. Giusto una pausa per festeggiare ferragosto!
Il mese si apre quindi con tre appuntamenti tutti di sera. Alle 20 si inizia dalle Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Montanari apre le danze con la visita guidata alle collezioni permanenti (prenotazione consigliata al numero verde 800 559875) al costo di 5 euro. Alle 21 invece concerto di fiati con l’Elkom Ensemble. Anche il concerto al costo di 5 euro con consumazione (per la prenotazione consigliata ma non obbligatoria al numero già segnalato).

A Campo Marzo alle 21 si parte con Itinerari Letterari con quello dedicato a Neri Pozza. Il percorso parte per l’appunto da Campo Marzo per arrivare a Ponte San Michele. Vi accompagneranno Giulia Basso e Stefania Carlesso. Percorso con contributo libero.

Sempre alle 21 e sempre a Campo Marzo si può passare la serata in musica con un nuovo appuntamento il concerto dei Söndörgö i quali proporranno il loro Balkan World. La proposta musicale è sempre nell’ambito del World Music Live Festival. Ingresso libero.

estate a vicenza

Annunci

Scegli tra Itinerari e Musica!

Venerdì 25 luglio tre appuntamenti nella notte vicentina!

Un Itinerario letterario, a cura dell’omonima associazione, dedicato a Neri Pozza e dal titolo Da Campo marzo verso Ponte San Michele. Con Giulia Basso e Stefania Carlesso. Ingresso a contributo libero e alle ore 21 con ritrovo a Campo Marzo.

Venrdì è in programma un altro Openights, sempre nella cornice di Palazzo Leoni Montanari, alle ore 20 visita guidata al palazzo al costo di 5 euro, mentre alle 21 Passo a due per Arpa e marimba con Eleonora Volpato all’arpa e Nicolò Valente con la marimba. Ingresso solo al concerto 5 euro ingresso gratuito per i ragazzi fino ai 14 anni ed è compresa una consumazione.

Anche nel giardino del Teatro Astra alle ore 21 si parla di musica. Phil Cody & Band, Musica Intus in collaborazione con La Piccionaia Teatro Stabile di Innovazione. Ingresso 20 euro.

estate a vicenza

Vicenza in sogno

Domenica 13 luglio un altro appassionante appuntamento per scoprire una Vicenza diversa. Per i principianti di Itinerari Letterari, una buona occasione di vedere la città con altri occhi! Le parole che riecheggiano nelle nostre orecchie saranno i passi dei brani più famosi e significativi dei poeti e scrittori che hanno immortalato Vicenza.

Il percorso inizia alle ore 18 dal titolo Vicenza appare in sogno… da Campo Marzo verso Piazza Duomo. Con Giulia Basso e Stefania Carlesso.

Ingresso a contributo libero.

estate a vicenza

A cup of dust

Questo pomeriggio alle ore 17,45 nell’aula magna del Liceo Pigaffetta avrà luogo l’incontro con lo scrittore Paolo Lanaro che presenterà il libro Una tazza di polvere. Dialogherà con il Prof Giangiorgio Pasqualotto, docente ordinario di estetica all’Università di Padova e con Cesare Galla vicedirettore de Il Giornale di Vicenza. Introduce l’autore e coordina l’incontro il Prof. Chiodi. Per l’Accademico Olimpico Lanaro, questo è l’esordio alla narrativa.

Ingresso libero.

C’è una strada che parla di Palladio

Il secondo itinerario di quest’anno si svolgerà Domenica 13 aprile e si intitola Palladio Street ovvero Contrà Porti.

L’itinerario è focalizzato alla scoperta di un percorso lungo Corso Fogazzaro e Contrà Porti, naturalmente narrati dalle parole scritte da scrittori vicentini, attraverso le percorse che hanno vissuto quei palazzi e ovviamente del grande architetto. A questo itinerario parteciperà anche l’attore Pino Costalunga.

Partenza da Piazza delle Erbe alle ore 16.30 con ritrovo 10 minuti prima. Ingresso libero e contributo responsabile. 

In caso di maltempo l’evento verrà rinviato.

itinerari letterari

C’eravamo tanto amati

Il prossimo evento che vedrà protagonista il ritrovato Teatro Civico di Schio, sarà nei giorni di Mercoledì 16, Giovedì 17 e Venerdì 18 aprile alle ore 21. Con un tuffo nel passato assieme a Patrizia Laquidara in C’eravamo Tanto Amati, uno spettacolo in prima nazionale.

Canzoni tra onde radio, pellicole e ologrammi della nostalgia –

Un progetto di Patrizia Laquidata da un’idea di Pit Formento e la regia di Mirko Artuso, con l’Orchestra dell’Accademia Musicale di Schio, arrangiamenti e direzione di Alfonso Santimone alla chitarra Daniele Santimone, contrabbasso Davide Garattoni e alla batteria Nelide Bondello.

Lo spettacolo si ispira sul passato stesso del Teatro, il passato delle coppie in Sala Caldendoli che hanno ballato al ritmo della loro musica moderna ed hanno finito per innamorarsi. Quelle coppie sono unite ancora oggi, quindi la cantante talentuosa, effettuerà un vero e proprio omaggio velato di sottile ironia.

Da Ginger e Fred, Glenn Miller ma anche la musica italiana con Vittorio De Sica che canta la sua Mariù (la canzone anche dei miei nonni).

Alle ore 21, hanno i seguenti prezzi: 25 euro per platea, palchi del primo ordine, prima fila in galleria secondo ordine; 15 euro galleria secondo ordine; 10 euro posti aggiunti ai palchi.

Informazioni e biglietteria al numero verde all’800 601171. La biglietteria si trova a Palazzo Fogazzaro (via Fratelli Pasini 44, Schio). Orari Biglietteria della Fondazione Teatro Civico: dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 13. I biglietti sono acquistabili allo I.A.T. Ufficio Turistico di Palazzo Fogazzaro dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 tutti i giorni della settimana.

Viva Ticket.

teatro civico schio

Gonfiate le ruote: si parte

Vogluia di aria fresca e immersione nella natura? Magari abbiniamo anche letture e cibo. Il 27 aprile Itinerari letterari vi invita sui colli Berici per una scampagnata fuori dal centro storico ,a dentro a bellezze naturalistiche del territorio. ma si tratta comunque di un appuntamento con la letteratura e quindi oltre che il verde dei Colli, pagine bianche e nere d’inchiostro. Due guide naturalistiche in bicicletta sui Colli Berici per scoprire e riscoprire i luoghi raccontati da Goffredo “Edo” Parise  con guida letteraria e attrice.

Il percorso che partirà da Campo Marzo sarà alla portata di tutti. Avrà una durata complessiva di quattro ore e due soste di mezz’ora ciascuna con pic-nic al sacco composto da prodotti tipici del territorio proposti da Fuori di Zucca.

Il costo è di 18 euro e comprende le guide, gli interventi teatrali e letterari più il paranzo al sacco.

L’itinerario partirà al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti (30 persone) e sarà rinviato in caso di maltempo. In caso non siate provvisti di una bici idonea, con un costo aggiuntivo di 10 euro potrete prenotare una bici da trekking, anche biciclette elettriche con una spesa di 12 euro in più e disponibilità limitata.

Prenotazione obbligatoria entro e non oltre il 23 aprile e per effetturare la prenotazione bisognerà scrivere al guide@biophera.com numero di cellulare 3471300994 oppure a itinerariletterari@gmail.com o al numero di cellulare 3491662358.

itinerari letterari

Vicenza da sogno

La primavera ci fa venire voglia di uscire e scoprire la città! Possiamo farlo in compagnia di Itinerari Letterari che inizia la stagione con le passeggiate in centro storico che ci fanno aguzzare la vista e arricchire di curiosità sulle strade che percorriamo spesso!

In occasione del ventesimo anno di iscrizione di Vicenza al Wordl Heritage List verrà riproposto un itinerario molto apprezzato: Domenica 30 marzo alle ore 16.30 Vicenza appare in sogno, in cui ci immergiamo da un lato, nella parte sognate e metallici della città, fatta dei palazzi fra Piazza Duomo e Via Santa Maria Nuova. Le letture sono state tratte da autori quali Virgilio Scapin e Mario Rigori Stern.

Il contributo di itinerari letterari è importante per cogliere i cambiamenti e le testimonianze sopravvissute, aiutandoci ad apprezzare la città in cui viviamo e vederla con gli occhi da sogno!

Partenza da Piazza delle Erbe alle 16.30 con ritrovo 10 minuti prima. Appuntamento a ingresso libero e con contributo responsabile. In caso di maltempo l’itinerario verrà rimandato. 

itinerari letterari

Gusto al Cracco

Il primo appuntamento del mese di Marzo, per le librerie Galla, sarà all’insegna del gusto e della buona cucina, con uno chef che è partito da Altavilla Vicentina ed è diventato famoso e desiderato chef con tanto di ristoranti e programmi di cucina!

Carlo Cracco Sabato 1 marzo alle pre 16  presenta il suo nuovo libro intitolato A qualcuno piace Cracco, sarà introdotto da Antonio Di Lorenzo. Per lui lo spazio del centro congressi di Confartigianato (via Fermi 134).

galla

Ponti di pietra e di parole

Ed eccoci al primo appuntamento autunnale di Itinerari Letterari, con un incontro corale e a più mani.

Il 29 settembre alle ore 20.45 appuntameto a Ponte San Michele per un dialogo interculturale tra le due sponde del Retrone.

Molte le suggestioni: le immagini poetiche di Ivo Andrić e di Mak Dizdar, la declamazione di buona letteratura che richiamo il ponte, come luogo di incontro tra civiltà e generazioni. Da non dimenticare che per i vicentini, il ponte, quel ponte è sinonimo di Neri Pozza. Tutte da scoprire in un incontro che richiede un contributo responsabile e libero.

A cura di Agata Keran e Gulia Basso con Stefania Carlesso, Emiliano Gregori e Federica Cacciavillani.

Per info tel al numero 3737394088 o trovate Itinerari Letterari sia su fb che tra i mei blogroll!