Sulle tracce di una rosa perduta

Il fascino dei giardini veneziani, che come orti chiusi e privatissimi, sono celati da alte mura. Lo scrittore Andrea di Robilant, parte alla ricerca delle origini di una rosa che è giunta proprio a Venezia da molto lontano. Per cercarla si passa all’analisi dei tanti giardini che sono stati famosi della storia.

L’appuntamento è per venerdì 17 alle ore 18. L’incontro è realizzato in collaborazione con Barbara Ceschi a Santa Croce.

Ingresso libero

galla

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...