Alzate al MASSIMO VOLUME

L’autunno vicentino di arricchisce di un nuovo appuntamento che unisce due mondi, quello della musica e della letteratura.

L’appuntamento che è solo il primo di una serie, vuole far conoscere agli attuali vicentini, che negli anni ’90 erano altrove, ma anche condurre coloro che c’erano nel passato culturale della città.

In quegli anni infatti si svolgeva in città la rassegna musicale Lo stivale delle 7 note che portò a Vicenza il meglio della musica indipendente del tempo. L’evento era organizzato dalla Casa di Cultura Popolare e Arcinova per conto e con il contributo dell’Assessorato alla Cultura.

L’attuale direttivo della Casa di Cultura Popolare intanto organizza la prima, dedicata ai Massimo Volume, gruppo rock italiano che si forma a Bologna alla fine degli anni Ottanta. Il gruppo si è dapprima sciolto nel 2002 e poi si riunisce nel 2008.

Presso Cantiere Barche 14 sarà possibile ammirare la mostra che li vede protagonista, con le fotografie di Andrea Rosset che nel 1997 ha realizzato le fotografie del concerto al Teatro Astra, il reportage del loro live a Festambiente 2014 a cura di Chiara Ferronato. Oltre a questo tutto quello che comprende il mondo del gruppo, quindi poster, disegni, libri del leader del gruppo che oltre ad essere cantate è anche scrittore Emidio Clementi.

Emidio Clementi, voce e basso della band,  sarà presenta all’inaugurazione della mostra facendo una lettura di brani tratti dai suoi romanzi ed in particolare da L’ultimo Dio, da poco ristampato.

Inaugurazione venerdì 26 settembre alle ore 18.30. La mostra rimane aperta fino a domenica 5 ottobre, dal lunedì al sabato dalle 15 alle 19.30 e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18.

La mostra è organizzato da Casa di Cultura Popolare in collaborazione con Cantiere Barche 14 e il Centro di Cultura Fotografica.

Massimo Volume

Annunci

Borgo Berga chiama Vicenza 2014

Con l’autunno torna un nuovo appuntamento alla riscoperta di uno dei borghi più antichi della città. Borgo Berga Chiama Vicenza giunge ad una nuova edizione.

Venerdì 26 settembre, Sabato 27 settembre e Domenica 28 settembre, due giornate per scoprire attraverso l’arte, il teatro e l’autoproduzione e le realtà che vivono quotidianamente, un borgo su cui incombe Gotham City(tanto per essere carini)!

Venerdì 24 settembre

Alle ore 20.45 Assemblea di Quartiere presso l’Oratorio di santa Caterina

Sabato 27 settembre

Alle ore 15 e alle ore 17 Visita Guidata al Quartiere Era la strada degli umiliati con la guida Chiara Bombardini. Evento organizzato in collaborazione con l’Archivio di Stato di Vicenza.

Alle ore 19.25 Concerto presso la Chiesa di Santa Caterina con il Coro Cantamilmondo

Domenica 28 settembre

Tra le attività che segnalo troviamo:

alle ore 15 ritrovo presso l’oratorio di Santa Chiara per un percorso che conduce fino a Monte Berico, in cui i partecipanti potranno assistere alla visita guidata alla mostra Tra le mani il cielo. Monte Berico incontra l’arte del Novecento. Mostra a cura di Agata Keran.

Dalle 15.30 e fino alle ore 19 mostra di autoproduzioni artistiche, musica e altre attività.

Alle ore 16.30 Teatro con l’attrice Giorgia Antonelli I Signori Sporcelli.

Durante la manifestazione saranno esposti dei pannelli che illustreranno la storia della Via. Era La strada degli umiliati a cura dell’Archivio di Stato di Vicenza.

Alle ore 17 presso le scalette di Monte Berico, gara letteraria in discesa con i lettori del Gruppo I Tessitori di Voce.

Mentre alle 18 nel cortile dell’Oratorio di Santa Caterina un duello storico a cura dell’Associazione Venetia Victrix.

LA CANEVA
Durante tutte le attività sarà aperto presso l’oratorio uno spazio di incontro, per fare due chiacchiere con un bicchiere ed una fetta di sopressa

La festa non è solo occasione di svago ma anche un modo per contribuire ad una giusta causa: SARANNO RACCOLTI FONDI A SOSTEGNO DELLA ASSOCIAZIONE OZANAM ONLUS (IL MEZZANINO)
codice Iban: IT 07 O 05728 11810 010570419888 info@ozanam-vicenza.org

 

borgo berga 2014

C’è teatro qui? #10

Venerdì 26 settembre ancora una notte di…con Vodisca Teatro che oggi si trovano a Santorso.

Domani sera ore 20.45 a San Vito di Leguzzano l’appuntamento è a Casa Rezzadore in Via D’Annunzio 62.

Ingresso libero

Teatro_in_Casa_cartolina10x21_20141-1024x492