Nero il colore della Ghisa

Nell’ambito delle iniziative scledensi Thant’s Alla Folk ecco una nuova rassegna curata da Metamorfosi Gallery con i tre appuntamenti di Ghisa Art Fusion.

Ancora la chiave di volta e lo spirito dell’intero progetto gira intorno agli edifici dell’archeologia industriale, riconvertiti per ospitare eventi culturali, ma non trascurando il suo primario uso!

Quest’anno un percorso a colori, il nero, il rosso e il bianco.

Il primo appuntamento è con il Nero, domenica 21 settembre alle ore 18 con il primo atto del tema affrontato dall’Associazione. Il commiato, che può essere diverso, almeno con tre possibili finali, ma che potrebbero anche essere interpretatoti come nuovi inizi.

In questo primo appuntamento le contaminazioni, anzi le fusioni prevedono questi elementi:

Si parte con un omaggio all’artista scledenze Giancarlo Scapin, istallazioni audio-video, site – specific, l’esposizione degli scritti, frasi anche brevi che fino alla fine l’artista propose a coloro che passavano davanti al suo atelier. A rafforzare questo i ritratti di Alessandro Settenvini e l’azione performativa di Adriano Marcolini con la violoncellista Anna Grendene.

Durante la rassegna un aperitivo SPIZZICHI a cura di Anna Indri Raselli.

Domenica 21 settembre ore 18 Lanificio Conte via XX Settembre, Schio.

ghisa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...