Teatro contemporaneo #1

Dopo aver scoperto l’arte contemporanea, è giunto il momento di conoscere invece il teatro contemporaneo. In questo viaggio, con il Prof. Renzo Perini, ci saranno altri cinque incontri da Ibsen al living theatre.

Gli incontri sempre a ingresso libero saranno organizzato presso la saletta Lampertico alle ore 18!

Il primo appuntamento è il 9 maggio con Ibsen e il dramma borghese.

cinema odeon

 

L’architettura nel linguaggio fotografico

Nuova mostra per la Fondazione Bisazza che da quando ha aperto si è incaricata di portare nelle vicinanze della città, grandi interpreti dell’architettura contemporanea, andando a modificare lo spazio di Bisazza con istallazioni site-specific. Per il nuovo appuntamento si torna a parlare di architettura, ma da un altro punto di vista, quello fotografico!

Dal 9 maggio al 27 luglio 2014 protagonista sarà la fotografa tedesca Candida Hö

fer con la mostra Cadida Höfer. Immagini di architettura.

Venti fotografie di grande formato, scelte dall’autrice per dialogare con lo spazio., La fotografa punta l’obiettivo sugli spazi pubblici, dagli archivi, teatri, biblioteche, musei, banche, metropolitane, palazzi storici, attraverso la luce naturale ed una ripresa deistanziata e priva di persone. La fotografa, nata nel 1944 a Eberswalde in Germania, studia alla scuola di Dusseldorf sotto la guida dei coniugi Becher,  Bernd e Hilla, conosciuti a livello internazionale per aver immortalato in fotografie in b/n gli edifici dell’archeologia industriale. Come allieva di tale coppia non poteva che interessarsi a questi soggetti. Perfezione nei dettagli, controllo della luce e approccio concettuale, i suoi formati arrivano fino a 200 x 250 cm attraverso la quale esprime

la psicologia dell’architettura sociale

Se volete saperne di più vi invito a cliccare il link del blog becausethelight.blogspot.it e vedere la mostra che sarà a ingresso libero con i seguenti orari: mercoledì a domenica dalle 11 alle 18.

bisazza-4Tra le opere esposte: Autorimessa Comunale di Venezia (2003); Goethe – Nationalmuseum weimar II (2006); Archivio General de Indias Sevilla II (2010); Neues Museum Berlin I (2009).