Quattro passi in città #1

La città è ritornata al suo ritmo, mercato, il camminare frenetico delle persone, questa è la città per me in un martedì non lavorativo. Un modo per respirare anche un po’ di libertà senza orari da rispettare!

Vivere Vicenza alla fine di una mostra, via il carrozzone e il suo capocomico e viviamo le mostre e gli eventi che troviamo nei posti più veri, che non hanno le migliaia di persone,  ma anche se molte meno, con la tranquillità delle due chiacchiere. Quindi recupero dopo i giorni di festa e di frenesia vedendo due mostre, una delle quali terminerà questa settimana!

La prima tappa è Francesca De Munari che sta ospitando una mostra dedicata alle incisioni dal Cinquecento al Novecento. Il gusto antiquario e il moltissimo materiale ci accoglie nello spazio dedicato alle mostre! Vicenza, per la felicità dei suoi abitanti, è rappresentata in molteplici modi, dalle raffigurazioni topografiche classiche in cui  possiamo già percepire una città che si appresta a essere modificata totalmente da Palladio. Come ci racconta la curatrice stessa , le persone sono maggiormente emozionate a vedere questi! Perché  in qualche elemento si trova la città che conosciamo ancora!

Ma la vera e più apprezzata rappresentazione è quella che tende a far apparire tutto come un immenso palcoscenico in cui i cittadini stessi sono gli attori principali, ma l’incisore Cristoforo Dall’Acqua (1734 – 1787), si mostra in questo senso versatile accontentando una clientela più tradizionale e una manifattura come quella dei Remondini che aveva fatto la sua fortuna portando i giochi alla popolarità e ad una dignità artistica. Ma indubbiamente anche una creatività sconfinata, segno di una mente elastica ed ingegnosa con i suoi capricci, in cui la nota vicentina rimane, come nella citazione di una villa troppo bella e famosa! Del resto con il famoso Piranesi si passavano quattordici anni e le influenze nel periodo dei viaggi intellettuali non poteva mancare! Allora ci divertiamo a cogliere tutte le sfumature e le esagerazioni degne di capricci e voli pindarici!

La manifattura Remondini ha il merito di portare alla portata di tutti anche veduti di posti che distavano vari giorni di carrozza, così con le sue stampe acquerellate si possono vedere le ariose piazze fiorentine, le meravigliose chiese e le doverose citazioni sui costumi della popolazione locale. Ma anche carte allegoriche, come la bellissima rappresentazione dell’Europa che si presenta quasi come la descrive il mio fidato Cesare Ripa, sempre a portata di mano! Mettendo a confronto l’immagine in esame con quella che troviamo nel testo notiamo la veste multicolor e sontuosa, le cornucopie che nella versione bassanese è una. La regina indica con il dito della mano sinistra i regni e gli scettri dei diversi Regni. Il tempio, che rappresenta la “la perfetta e verissima Religione”, è tenuto in mano da un servitore. Mentre alle sue spalle troviamo il cavallo e il Cavaliere. Una rappresentazione simile ma non uguale, che se da un lato testimonia una volontà di autonomia da modelli e la mutevolezza dei soggetti.

Tornando un pochino indietro nel tempo incontriamo un altro abile illustratore, ecco George Balthasar Probst (1673 – 1750) che realizza tre vedute di Vicenza con l’ausilio della Camera Ottica, nota e diffusa tra pittori e incisori, la vera antenata della macchina fotografica!

Un ulteriore balzo in avanti ci fa arrivare a Giovanni Volpato, incisore bassanese che lascia la terra natia per arrivare a Roma, attirato dal Grand Tour tipico degli intellettuali dell’epoca, necessaria formazione per un artista. Nella città eterna muore nel 1805, qui a Vicenza presso la Galleria sono esposte cinque vedute della città, naturalmente spiccano le antichità romane, le balisiche e le terme…mi sembra di guardare le incisioni che ho a casa dei Morghen, che appunto rappresentano questi stessi scorci che di generazione in generazione affascinano!

Una sezione naturalmente rappresenta la gloria cittadina per eccellenza il Teatro Olimpico, con particolare attenzione alla scena! Tra le più gustuse troviamo anche le feste che si svolgevano nella Vicenza di un po’ di tempo fa, con tutta la profusione di fasti, ma anche eventi che recavano lustro alla città, come la visita di un reale! La Rua, quella originale, il Carosello equestre per la Rappresentazione di Medea, il Torneo degli Argonauti, l’arrivo di S.M. Vittorio Emanuele II con l’attuale Corso Palladio e Palazzo Chiericati illuminati a giorno! Anche la provincia è rappresentata, in particolare la città di Bassano del Grappa che scopriamo attraverso le incisioni di Volpato, evidentemente prima di partire per Roma! Ma anche incisori che arrivano in Veneto come Sebastiano Lovison che arriva da Udine.

Trova di nuovo una degna citazione Neri Pozza di cui conosciamo le tipiche rappresentazioni del centro con una visione a volo d’uccello, ma inedita risulta una visione di Vicenza in cui si leggono anche le lenzuola stese ad asciugare, testimonianza di una città viva e quotidiana! Oppure un piccola natura morta..ma viva che rappresenta un orto. Al piano superiore altri momenti di costume e anche delle vicende che hanno visto la città al centro delle azioni belliche preunitarie…

Uno sguardo completo su una forma d’arte ricchissima e ricca di particolari affascinanti, da vedere fino a domenica 11.. seguitemi per scoprire un appuntamento speciale legato alla mostra.

IMG_5420

Giovanni Volpato - Veduta di Roma
Giovanni Volpato – Veduta di Roma
Veduta di Roma - Giovanni Volpato
Veduta di Roma – Giovanni Volpato
Giovanni Volpato - Vedute di Roma
Giovanni Volpato – Vedute di Roma
Remondini
Remondini
Vicenza - Carta Remondini
Vicenza – Feste e rappresentazioni
Feste e rappresentazioni a Vicenza
Feste e rappresentazioni a Vicenza
Feste e rappresentazioni a Vicenza - L'arrivo di S.M. Vittorio Emanuele II
Feste e rappresentazioni a Vicenza – L’arrivo di S.M. Vittorio Emanuele II
La Rua
La Rua
Carta Remondini - L'Europa
Carta Remondini – L’Europa
Cristoforo Dall'Acqua - Vicenza
Cristoforo Dall’Acqua – Vicenza
Vedute di città italiane - Carte Remondini
Vedute di città italiane – Carte Remondini
Cristoforo Dall'Acqua - Vicenza
Cristoforo Dall’Acqua – Vicenza
Neri Pozza
Neri Pozza
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...