Mortalità ed arte

Il rinnovato Palazzo Chiericati apre i suoi spazi all’arte contemporanea, attraverso una mostra nata dalla collaborazione con la Fondazione Vignato per l’Arte.

La location scelta sono i meravigliosi piani interrati che si prestano ad ospitare la mostra La pittura è cosa mortale del pittore Nicola Samorì. A cura della rassegna, che vedrà esposte più di quaranta opere, tra piccolo e grande formato, Achille Bonito Oliva, star della critica d’arte non solo nostrana.

Le opere di Nicola Samorì dialogheranno con la struttura palladiana, lavori dominati da una forte presenza chiaroscurale che renderanno più drammatici i piani interrati, sapientamente illuminati.

La mostra nasce in collaborazione tra il Comune di Vicenza, Musei Civici, la Fondazione Vignato per l’Arte, AmC Collezione Coppola e Galleria Mazzoli di Modena.

Ingresso 4 euro (biglietteria al Teatro Olimpico), dalle 9 alle 17 dal martedì alla domenica (ultimo ingresso ore 16.30).

Catalogo bilingue edito da SOLO edizioni

Oggi inaugurazione alle ore 19.

locandina_La-pittura-e-cosa-mortale_Nicola-Samori_small

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...