Parole a confine/6

Nuovo appuntamento domani con le iniziative di Parole a confine.

Sabato 5 aprile alle ore 20.45 in scena Giovanni Lindo Ferretti con Bella Gente d’Appennino. Spettacolo tratto dall’omonimo romanzo e seguito ideale di Reduce è uno spettacolo intenso e intimo. Cosa recuperare del passato, ma il nostro coraggio è anche nel mostrare il cambiamento???

Ci accompagnerà in questo viaggio Giovanni Lindo Ferretti, artista eclettico: cantante, scrittore, musicista e fondatore di un gruppo punk. Durante la serata sarà accompagnato dal violinista Ezio Bonicelli degli ex Üstmanò. Appuntamento a Caltrano alle ore 20.45, presso la Chiesa Parrocchiale.

Ingresso 12 euro intero, 6 ridotto.

parole a confine

Annunci

Al numero 6 un nuovo spazio

Squillino le trombe! Sempre motivo di gaudio sapere che c’è qualcosa nell’aria e proprio questo sabato uno dei tanti buchi neri del centro storico tornerà a illuminarsi.

OIn contrà San Pietro 6, nesce uno Spazio 6… appunto! Al post dell’atelier fotofgrafico di Attilio Pavin. Nasce così un luogo per gli appassioni di arte, fotografia, un posto che si troverà a metà tra galleria e laboratorio.

Inaugurazione Sabato 5 aprile alle ore 18.30. La prima mostra che sarà quella che vedrà protagonisti le opere di Mirta Caccaro e Luca C Matteazzi, in programma fino al 19 aprile con i seguenti orari: dal martedì alla domenica dalle 15.30 alle 19.30.

spazio6

Musica Spazializzata al Civico di Schio

Secondo appuntamento con la musica nel Teatro civico di Schio, finalmente restituito!

Venerdì 11 aprile alle ore 21 con Dar Gasang Bon Dar Eerde – Il canto della Terra un concerto di musica spazializzata. Con l’Orchestra dell’Accademia Musicale di Schio con il direttore Filippo Maria Bressan direttore, Julius Berger e hyun-Jung Berger al violoncello, Davide Zaltron alla viola, Eugenia Corrieri soprano, Coenobium Vocale, Ensemble La Rose, laetetur Cor, Coralità Scledense. Maria Dal Bianco, maestro del Coro e musiche di Giovanni Bonato.

La prima parte è un trittico sinfonico – corale che si potrebbe definire come sinfonia – concerto. I tre brani costituiscono un omaggio alle lingue che ancora sono vive nell’Alto Vicentino. Con In armakhot, brano che parla della povertà e del freddo, patito da tante generazioni che vivevano l’Altopiano dei Sette Comuni. Molti altri brani vi accompagneranno nella serata.

Il concerto di musica sperimentale è previsto in due repliche alle ore 17 e alle ore 21: 25 euro per posti di platea, palchi primo ordine e prima fila galleria secondo ordine; 15 euro per galleria secondo ordine e 10 euro per posti aggiunti ai palchi.

Informazioni di biglietteria al numero verde 800601171, a Palazzo Fogazzaro (Via Fratelli Pasini 44). Gli orari della biglietteria della Fondazione Teatro Civico sono: dal martedì al venerdì dalle 9.30. I biglietti sono acquistabili allo I.A.T. Ufficio Turistico di a Palazzo Fogazzaro, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 tutti i giorni della settimana.

Inoltre è possibile la prenotazione telefonica e far seguito la copia di ricevuta del versamento via fax allo 0445504124 o alla mail info@teatrocivicoschio.it. Pagamento effettuabile con vaglia postale o bonifico bancario

Oppure vendita on-line su vivaticket.it

IMG_4353

 

Noche de Tango, la fotografía y los alimentos # 3

Terzo ed ultimo appuntamento con il Tango argentino e i sapori del Sud America!

Sabato 5 aprile nuovo appuntamento con Nocturna Tango, alle ore 18.30 e fino a Mezzanotte, con una serata appassionata tra danza, cibo e… tutto quello volete metterci!

La milonga sarà a cura del Tdj Antonio midiri

Mostra fografica con la fotografa Caterina Santinello in UNO-Y-UNO ‘Uno y uno hacen tres’ di

L’incontro prevede un contributo d’entrata di 5 euro, presso il Centro Sociale Bocciodromo di Via Rossi 198 a Vicenza

tango

Paolo Villatore in Der Ruf

paolo villatore

L’Associazione Culturale “Le cinigie” presso lo Spazio Der Ruf (Contrà Porta Padova 89), ci invitano alla prossima mostra, in corso Sabato 5 aprile alle ore 19. Dal titolo Un po’ di nulla in un niente, vedrà protagoniste le opere di Paolo Villatore con le sue fotografie e i cortometraggi. La mostra a cura di Annalisa Tessarollo sarà visitabile fino al 3 maggio con i seguenti orari: da lunedì a venerdì dalle 15.30 alle 18.30 mentre nei week end su appuntamento, telefonando al 3402810242

Accorrete!!!