Vele sparse e da raccogliere

Domani alle ore 18 nuova presentazione per il Caffè Galla, al primo piano, dopo il pienone per lo chef adesso tocca a Gaia Servadio che presenta al pubblico il libro Raccogliamo le vele. 

Il libro raccoglie la vicenda autobiografica dell’autrice, figlia del chimico Luxardo Servadio. Una famiglia che conosce da vicino le leggi antisemite, ma subito dopo la guerra, la famiglia riprende a vivere e cominciano i suoi viaggi lungo il mondo! Ma è in Italia che conosce il marito inglese, lo storico dell’arte William Mostyn-Owen trasferendosi in Inghilterra e coniugando la carriera da apprezzata scrittrice a quella di giornalista, frequentando personaggi straordinari. Proprio come ogni viaggio per mare, alla ricerca del proprio orizzonte, ogni esperienza della vita può portare qualcosa di inaspettato.

Chiacchiera con lei Cesare Galla. Ingresso libero.

galla

 

Annunci

Alziamo il sipario 3 – 9 marzo

Anche questa settimana due appuntamenti con il teatro. Venerdì 7 marzo appuntamento al Kitchen Teatro Indipendente alle ore 21 con la compagnia Kitchen Project nello spettacolo Il diario di Eva, il testo di Mark Twain e Franca Pretto, la protagonista Eva ama raccontarsi su come è venuta a trovarsi al centro della costruzione di un tutto. Affascinata da tutto quello che la circonda…

Biglietto unico 10 euro o 13 (biglietto + tessera ARCI), info@spaziokitchen.it sms al 335 5625286

Il secondo appuntamento è per il giorno della donna, l‘8 marzo al Teatro Spazio Bixio con una serata di risate unisex in Diversamente pettinabili – cinquanta sfumature comiche di Gigi Mardegan, Roberto Cuppone, Mario Girotto con Gigi Mardegan e Mario Girotto, regia di Gigi Mardegan. I due protagonisti baruffano continuamente per ogni cosa, donne, cultura, sensibilità artistica. Per riuscire a far ridere combinano veramente di tutto, Ovviamente con una buona dose di dialetto veneto e con una comicità in via d’estinzione.

Per info e prenotazioni info@theama.it 0444 322525 (dal lun al ven dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18) oppure al 345 7342025 tutti i giorni dalle 10 alle 18.

sms al 3355625286
sms al 3355625286

Nerina, una donna per la festa in giallo

Sabato 8 marzo si celebra il giorno della donna, una festa per ricordare una volta di più, quanto noi siamo necessarie per la società, anche solo perché possiamo donare la vita!

Una festa amata e odiata da molte donne, ma possiamo decidere di renderla meno sterile e di non fermarci al dono della mimosa! Francesca De Munari nel suo spazio nel cuore di Vicenza, ci ricorda di una donna speciale per la città Nerina Noro, artista che per alcuni anni è stata accantonata! Francesca da qualche tempo ha avuto l’onore e il compito di rendercela più familiare, facendoci conoscere un’artista a tutto tondo, subissata nel corso degli anni dai colleghi uomini!

Alle ore 18 di Sabato 8 marzo potrete conoscerla anche attraverso i suoi versi, che i partecipanti (anche gli uomini perché no), potendo scegliere voi stessi un verso! L’evento proseguirà anche la Domenica, ma sappiate che potrete far visite alle donne di Spazio D anche nei giorni successivi!

Da Spazio D Via San Francesco Vecchio 9.

1098201_708604449179468_693707030_n