Ma tu come resisti vita … a Dueville

La donna è al centro delle manifestazioni che l’associazione Dedalo Furioso organizza a Dueville in occasione dell’8 marzo! Festa delle donne ma che non si deve esaurire in un unico giorno!

Questa sera alle ore 21 appuntamento a ingresso libero con un’autrice tutta vicentina Mariapia Veladiano che presenta il suo ultimo romanzo Ma tu come resisti vita, libri che fanno parlare le coscienze e ad entrarci nell’anima! Spesso troppo forti da affrontare!

Appuntamento presso il Cinema Teatro Busnelli ( via Dante 30 a Dueville).

La serata sarà presentata da Marilena Canale e con le letture di Martina Pittarello

Gusto al Cracco

Il primo appuntamento del mese di Marzo, per le librerie Galla, sarà all’insegna del gusto e della buona cucina, con uno chef che è partito da Altavilla Vicentina ed è diventato famoso e desiderato chef con tanto di ristoranti e programmi di cucina!

Carlo Cracco Sabato 1 marzo alle pre 16  presenta il suo nuovo libro intitolato A qualcuno piace Cracco, sarà introdotto da Antonio Di Lorenzo. Per lui lo spazio del centro congressi di Confartigianato (via Fermi 134).

galla

In guerra e in pace

Sabato 1 marzo alle ore 20.30 appuntamento al Polo B55, ci invita il Collettivo La Qasba, ci invita alla collettiva Guerra e Pace. La mostra è organizzata grazie al Patrocinio del Comune di Vicenza ee la collaborazione di ViLab. Tanti gli artisti in mostra ecco l’elenco!

  • Alessio Guarda
  • BCS
  • Carlo Zulian
  • Chiara Bugatti
  • Daniel Rossi
  • Elia Toniolo
  • Gabriele Salvo
  • Giacomo Modolo
  • Gianluca Rossito
  • Giulio Federico
  • Jacopo Pagin
  • Leonardo Marenghi
  • Lisa Stefani
  • Lucia Apolloni
  • Mattia Bertolo
  • Nicolò Gemieri
  • Paolo Pavan
  • Pier Giacomo Galluppo
  • Piero Barbieri
  • Riccardo Ceccato
  • Roberta Penzo
  • Stefano Bullo
  • Thomas Tosato.

La mostra rimane aperta fino al 15 marzo dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19, martedì e venerdì dalle 19 alle 23

collettivo la quasba

Silvio Cavedon Opera!

La città di Schio si prepara a celebrare un suo illustre cittadino. Il pittore Silvio Cavedon al quale dal 1 marzo e fino al 27 aprile viene dedicata una mostra a cura del Comune.

L’inaugurazione prevista per sabato 1 marzo alle ore 18 si intitola Opera e nella serata interverranno il sindaco Luigi Dalla Via; Francesca Bottacin dell’Università di Urbino “Carlo Bo”; Giovanni Borrato dell’Università degli Studi di Padova. Commento musicale di La Settima Corda – Ensemble chitarristico giovanile guidati dal direttore Pierantonio Franchetti. Per info 0445 691392. Visite guidate su richiesta  al numero 0445 432765.

Orari: mercoledì 10-12.30; venerdì 15-18; sabato e domenica 10-12.30 e 15-18

mostra_cavedon

La crisi riscrive la grammatica

Sabato 1 marzo alle ore 21, Spazio Nadir ci propone un nuovo evento, presentazione di libro più concerto per riscrivere un nuovo alfabeto.

L’autore se pensa ai fantastici anni ruggenti, ma anche noi, si pensa allo scintillio di un’epoca che sembrava non conoscere la crisi ma proprio al termine di quel decennio, una profonda crisi economica ha paralizzato il mondo, poi sono arrivati altri personaggi… Adesso io ritengo che la parola crisi sia usata più di quanto sia necessaria, diventando un pretesto per lavorare meno, pee sfruttare le risorse.

Un nuovo alfabeto mi pare necessario, quindi l’autore presenterà L’alfabeto della crisi una presentazione che è anche spettacolo, un concerto. Voce recitante di Enzo Longo, Sonorizzazioni di Andrea De Domenico e Paolo Belleri.

Ingresso con tessera ARTuro e doveroso contributo eno gastronomico.

spazionadir

 

Noche de Tango, la fotografía y los alimentos # 2

Secondo appuntamento con il Tango argentino e i sapori del Sud America!

Sabato 1 marzo nuovo appuntamento con Nocturna Tango, alle ore 18.30 e fino a Mezzanotte, con una serata appassionata tra danza, cibo e… tutto quello volete metterci!

La milonga sarà a cura del Tdj Pierpaolo Berlen

Mostra fografica con la fotografa Giulia Pesarin e il MaOri Tango project, e naturalmente un bel piatto di enpanadas y platos argentinos.

L’incontro prevede un contributo d’entrata di 5 euro, presso il Centro Sociale Bocciodromo di Via Rossi 198 a Vicenza

tango

A vele spiegate per affrontare Venti Contrari

Arte giapponese incontra arte italiana, vi segnalo pertanto un’interessante mostra itinerante che coniuga la trazione italiana della grafica d’autore all’innovazione della grafica d’arte giapponese.

Venti contrari come il vento che di tanto in tanto ci remano contro, ma sono venti anche nel senso numerico, il numero degli artisti coinvolti in questa mostra! La prima tappa, di un totale di tre, sarà a Valdagno presso la Galleria Civica Villa Valle da sabato 1 marzo e fino al 16 marzo 2014. L’inaugurazione è prevista per sabato 1 marzo alle ore 18. Sarà aperta con i seguenti orari: dal martedì al sabato dalle 16 alle 19 e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19. Chiuso il lunedì.

Esporranno i seguenti artisti: Debora Antonello. Emilio Baracco, Gino Di Pieri, Paolo Miatto, Raffaele Minotto, Bonizza Modolo, Elena Molena, Nicola Selene, Andrea Serafini, Marina Ziggiotti, Mano Aki, Toshimi Kitano, Dai Kobayashi, Yurie Mamiya, Hiroaki Miyayama, Miyuki Okawa, Mariko Ota, Masaharu Seki, Yoshie Uchido, Sanae Yamamoto.

La mostra è a cura di Debora Antonello e Carla Chiara Frigo

venti contrari