Alziamo il sipario dal 20 al 26 gennaio

Per il primo appuntamento della settimana ci trasferiamo a Bassano del Grappa, dove il 22 gennaio alle ore 21, andrà in scena Il berretto a sonagli di Luigi Pirandello con Anna Tringali, Giacomo Rossetto e con Renzo Pagliaroto, Massimiliano Mastroeni, Anna De Franceschi, Eleonora Panizzo, con la regia di Giorgio Sangati e la produzione Teatro Bresci. Una tragicommedia tra tradimenti e pazzia, riscivendo la storia liberandola dalla connotazione folcloristica di Pirandello per ambientarlo in un paese multietnico!

Biglietti dai 14 ai 25 euro, presso il Teatro Remondini. Prevendita presso l’ufficio IAT oppure allo 0424 524351. Prima dello spettacolo e secondo la disponinbilità degli attori, è possibile incontrare presso il Color Cafè gli artisti.

Il secondo appuntamento è previsto per il 24 gennaio presso il Kitchen Teatro Indipendente con A.R.E.M. Agenzia recupero Eventi Mancanti, con la compagnia Elena Vanni. Ideata e gestita da tre donne, queste si impegnano a far rivivere a “pazienti” ricordi del passato. Una sorta di catalogo di felicità, previa compilazione di un modulo. Noi le conosciamo mentre sono alle preve con gli ultimi preparativi prima dell’inaugurazione, come andrà questa avventura? Avranno clienti? Questo spettacolo i pone come una ripresa dei temi de à la recherche du temps perdu, alla ricerca del tempo dell’infanzia perduta e da riconquistare. Idea di Elena Vanni e raimondo Brandi, di e con Francesca Farcomeni, Noemi Parroni, Elena Vanni. Collaborazione artistica e drammaturgia di Raimondo Brandi, scene mobili di Silvio Motta, costumi di Alia Mirto Botticchio, foto Laura Stramacchia.

13 euro (biglietto + tessera), 10 euro biglietto. Per prenotazioni info@spaziokitchen.it sms al 3355625286 oppure 0444301167 il lun – me – ve dalle 17 alle 20. Via dell’Edilizia 72.

Sabato 25 gennaio invece due appuntamenti in città. Cominciamo dal Teatro Astra con lo spettacolo Nella Tempesta della compagnia Motus. Ideazione e regia di Enrico casagrande e Daniela Nicolò con Silvia Calderoni, Glenn Caçi, Ilenia Caleo, Fortunato Leccese, Paola Stella Minni. Drammaturgia di Daniela Nicolò, assistente alla regia Nerina Cocchi, suono e video Andrea Gallo, Alessio Spirli (Aqua Micans Group), disegno da Moltitudini Marzia Delfini. Prendendo spunto dal testo shakespeariano si parla della tempesta in cui ognuno di noi siamo coinvolti: tempesta socio politica, economica, etnica, conflitto tra pasri e figli, in tentativo di riappriopriazione. Dalla commedia originale scritta tra il 1610 e 1611 si narra ancora di Prospero, un mago che utilizza le sue doti magiche per riportare la figlia Miranda sul trono, che le spetta! L’intento è di mettere in scena un mondo che inizia.

La compagnia Motus, è tra i maggiori esponenti del teatro di ricerca italiano. Fondata nel 1991 a Rimini, dopo varie collaborazioni con numerose realtà marocchine, prosegue con percorsi ispirati a Beckett, Rilke, Cocteau, Pasolini etc…

Durante la serata si svolgerà la raccolta coperte! Esse costituisco il primo riparo dopo una tempesta, quindi arrivate a teatro con una coperta di qualsiasi materiale, vecchia o nuova, piccola o grande!

Biglietto intero 13 ridotto 11. Per info e prenotazioni info@teatroastra.it

Sempre sabato 25 gennaio alle ore 21, al Teatro Spazio Bixio …Mi lamento e basta.. -becero tour. Scritto, diretto e interpretato da Luca Maschera. Il nome dello spettacolo nasce da un gruppo nato su Facebook, che si caratterizza per i post tutti di lamentele. Le reali lamentele saranno portate sul palco dando vita a risate e siparietti esilaranti e in cui ogni argomento e aspetto della vita è indagato. C’è il richio che qualcuno si senta direttamente chiamato in causa!

Biglietto ridotto 8 e intero 10, info@theama.it 0444 322525 dal lun al ven dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18, 3457342025 tutti i giorni dalle 10 alle 18.

Il giorno dopo il 26 gennaio, siamo alla vigilia del Giorno della Memoria, per questa importante celebrazione Theama Teatro e quindi Teatro Spazio Bixio, ci invita a teatro con un evento speciale dal titolo Un Eroe silenzioso, alle ore 17 con lettura scenica e accompagnamento musicale dal vivo, con Aristide Genovese e al violoncello Andrea Marcolini. Nel 2013 ricorreva il centenario dalla nascita di Elio Gallina, notaio trevigiano, che sfruttò la sua professione per aiutare gli ebrei perseguitati, nascondendoli e facendogli ottenere i documenti per l’espatrio. Nel 2007 è stato riconosciuto come Giusto tra le Nazioni. Attraverso la sua figura e le altre che hanno fatto la differenza si parlerà di uomini che hanno contribuito a far vivere ad altri la loro! Ingresso unico a 5 euro.

Teatro

Da un’idea di Elena Vanni e Raimondo Brandi
Di e con Francesca Farcomeni, Noemi Parroni, Elena Vanni
Collaborazione artistica e drammaturgica di Raimondo Brandi
Scene mobili Silvio Motta
Costumi Alia Mirto Botticchio
Foto Laura Stramacchia – See more at: http://www.spaziokitchen.it/1727/venerdi-24012014-compagnia-elena-vannia-r-e-m-agenzia-recupero-eventi-mancanti/#sthash.kZ4m2YVd.dpuf
Da un’idea di Elena Vanni e Raimondo Brandi
Di e con Francesca Farcomeni, Noemi Parroni, Elena Vanni
Collaborazione artistica e drammaturgica di Raimondo Brandi
Scene mobili Silvio Motta
Costumi Alia Mirto Botticchio
Foto Laura Stramacchia – See more at: http://www.spaziokitchen.it/1727/venerdi-24012014-compagnia-elena-vannia-r-e-m-agenzia-recupero-eventi-mancanti/#sthash.kZ4m2YVd.dpuf
Annunci