Illustrissimo

Illustrissimo è un aggettivo molto comune dalle mie parti quando per strada ci si incontra! Generalmente a questo ILLUSTRISSIMO che risuona per le strade, segue un invito al bar, per sorseggiare in compagnia il caffè. Ma illustre lo può essere anche uno sconosciuto.

Ma dalla parola illustre si genera e ci sovviene un’altra, ILLUSTRAZIONE. Non ho bambini, non sono zia, solo ogni tanto di qualche figlia/o di amici, ma sicuramente ridurre l’arte dell’illustrazione all’ambito dell’infanzia è sicuramente riduttivo. Da quando l’uomo ha scoperto la capacità di creare immagini esiste l’illustrazione. Probabilmente è anota ancor prima della parola scritta. Un liguaggio universale. Pensiamo solo all’Ikea, quasi a tutti è capitato di montare un mobile in cui la parola è assolutamente bandita. Amate il cinema di Tim Burton? La sua fonte di ispirazione è Edward Gorey, illustratore dal gusto vittoriano, oppure pensiamo allo stesso Edgar Alla Poe!

Il meraviglioso mondo dell’illustrazione si spalancherà davanti ai nostri occhi dal 14 dicembre al 12 gennaio 2014, nel Salone della Basilica Palladiana, con la mostra Illustri, curata da un illustre illustratore vicentino Ale Giorgini. Le sue collaborazioni e la sua verve sono al servizio di MTV, Foot Locker, di vari gruppi editoriali per l’illustrazione di libri e riviste.

Per l’esposizione ha selezionato disegnatori, under 40 che sono già conosciuti e apprezzati a livello internazionale. Per la serie gli italiani vivono di fantasia, giusto quella ci è rimasta!

Esporranno: Shout, Emiliano Ponzi, Olimpia Zagnoli, Bomboland, Ale Giorgini, Mauro Gatti, Riccardo Guasco, Francesco Poroli, Umberto Mischi, Jacopo Rosati, Rubens Cantuni.

L’ingresso è libero, inaugurazione sabato 14 dicembre alle ore 16.30 e straordinariamente per il giorno di apertural, rimarrà con orario prolungato fino alle ore 22. Chiuso il giorno di Natale, Santo Stefano e l’1 gennaio.

1465159_667163503315062_1922194091_n

Annunci