Sch10 Design Festival

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con il design a Schio. Un festival che mette in contatto designer senior con le nuove promesse del settore, partendo dalla progettazione di un prodotto e la creazione del prototipo. 14 senior  + 14 junior.

L’apertura al pubblico sarà dal 15 al 24 novembre, con eventi collaterali, in parte aperti al pubblico mentre per uno in particolare su invito!

Rispetterà i seguenti orari:

Venerdì 15 dalle 18.30 alle 20

da sabato 16 a sabato 23 dalle 15 alle 18

da domenica 17 a domenica 24 dalle 15 alle 19

Presso la Fabbica Saccardo di Contrà Progresso 1, Schio (con il navigatore Contrada Magliaretto Pornaro).

Vediamo nel dettaglio gli abbinamenti:

L’azienda Adotta + &costa aggiungiamo i designers senior Carlo Cappellotto e Nicoletta Rossetto con la designer junior Roberta Scapin;

L’azienza Sperotto con i designers senior Luca Zeffiro e Matteo Nabissi con il designer junior Enrico Dalla Vecchia;

L’azienda CLM Illuminazione con i designers senior Diego Peruzzo e Studio 5 + 1AA con la designer junior  Valeria Cecchin;

La Deroma con il designer Raffaello Galiotto e la designer junior Ester Zordan;

La Gps Bags si avvale del senior designer Roberto Lorenzi e il designer junior Eric Varusio;

La Irme del designer Cristian Dal Bianco con la junior designer Francesca Pellizzari;

La Xylem con il senior designer Fabio Caeran e la junior designer Arianna Girardello;

La Kaigen con il designer Massimo Ballardin e le junior Mara Santacatterina e Michela Miglioranza;

L’Ecozema con il senior Joe Velluto (JVLT) e il junior Vanni Scapin;

Selleria equipe con la designer senior Silvia Grana e la junior Elisa Fortuna;

Smalvic con il designer Marco Taietta e la junior Silvia Ciracò;

La Telwin con i senior designer Stefano Serafini, Lorenzo De Pretto e Alberto Chemello con la junior Francesca Cunico.

Vissa con il senior Alberto Ghirardello e il junior Massimo Minchio;

L’azienda Ugolini con il senior Francesco Orrico e i giovani designer Silvia Danetti e Luca Albanese.

Venerdì 15 novembre l’inaugurazione alle ore 18.30 con conferenza dal titolo Lo stile contro l’ostile – il design come impulso alla ripresa.

Interverrà il Sindaco Luigi Dalla Via, al quale seguirà Giannantonio Fiocco per SCHIODESIGNFESTIVAL, Paolo Gurisatti, docente all’Università Cà Foscari di Venezia, Franco Poli designer. Modera Eleonora Vallin, Responsabile Mappe e collaboratrice de La Stampa. Nel corso della conferenza saranno presentati i 14 progetti delle Aziende partecipanti al Festival. Seguirà l’aperitivo. Ingresso libero.

 

700 anni Boccaccio #1

Il 2013 è l’anno in cui si festeggia il Settimo Centenario della nascita di Giovanni Boccaccio.

Uno scrittore nato nella Firenze del primo Trecento e raggiunge una straordinaria fama attraverso il Decamerone, tradotto in molte lingue.

A Bassano del Grappa, in Biblioteca Civica, sono proposti, tra novembre e dicembre, numerosi incontri con studiosi e scrittori per conoscere al meglio la personalità e gli scritti dell’umanista. Tutti gli incontri sono a ingresso libero.

Venerdì 15 novembre doppio appuntamento, alle 17 si inaugura la mostra Boccaccio: libri rari e di pregio nelle collezioni della Biblioteca Civica, in programma fino al 13 dicembre.

Alle 17.30 Umanità e cultura di Giovanni Boccaccio, interviene Manlio Pastore Stocchi, Professore di Letteratura Italiana – presso l’Università di Padova. Con letture a cura di Eros Zecchini.

Meet the actor: 15 novembre

Il Monosala Araceli ci invita a conoscere due attori da vicino.

Venerdì 15 alle ore 18,15 prima della proiezione delle 19, Giuseppe Battiston e Matteo Oleotto incontreranno gli spettatori.

Il film Zoran il mio nipote scemo verrà proiettato in anteprima proprio venerdì e sarà in programmazione ordinaria da mercoledì 20 novembre.

index

Videoarte: due generazioni a confronto

Secondo appuntamenti per scorprire tutto sulla Videoarte!

L’appuntamento di venerdì 15 novembre è per le ore 18 con l’incontro dal titolo Videoarte oggi e ieri: confronto tra due generazioni. Ad accompagnarci in questo viaggio il Prof. Guido Bartorelli dell’Università di Padova.

L’incontro a ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

20130721-143834.jpg

 

Il mondo alla vicentina

Nuovo appuntamento con l’arte presso lo Spazio D di Via San Francesco Vecchio!

Francesca De Munari ci invita a scoprire il mondo nutrito di pittori vicentini, che hanno scelto la loro città come privilegiato punto di vista e far scoprire anche a chi non è di Vicenza tutte le sfumature dell’arte. Da nomi più conosciuti ad altri che con il tempo sono andati nell’ombra. Ma chi sono?

Angelo Pavan, Francesco Noro, Ubaldo Oppi, Bortolo Sacchi, Nerina Noro, Otello De Maria, Tarcisio Tosin, Neri Pozza, Pio Penzo, Gino Tossuto, Gueri Da Santomio, Nereo Quagliato, Miraldo Beghini, Giovanni Turria, Giorgio Scalco, Enrico Mitrovich, Rocco Caretta, Franco Meneguzzo, Girolamo Dalla Guarda.

Non è prevista una vera e propria inaugurazione ma la mostra sarà visibile dal 15 al 28 novembre e con un appuntamento per l’approfondimento in compagnia di uno storico dell’arte che ci aiuterà ad addentrarci nel mondo dei pittori che hanno e che animano la città! Ma naturalmente vi farò ancora una volta da promemoria!

1426343_672100662820644_1921483910_n

Comu disseru gli antichi #2

Il secondo appuntamento con il Festival delle Tradizioni è per il 15 novembre alle ore 21 al Palazzo delle Opere Sociali.

Vi aspettano Amine & Hamza, due fratelli tunisini che suonano rispettivamente l’Oud e il Kanoun, due dei principali strumenti della musica classica araba. La base costituita da tale musica si è arricchita di nuove sonorità occidentali, sperimento il jazz il flamenco e la musica indiana. L’appuntamento della serata dal titolo Perpetual motion – moto perpetuo è realizzato in collaborazione con FramEvolution.

Anche questo incontro è a ingresso libero..buona tradizione a tutti

1086977_198887626908338_1351795683_n