Angina Abdominis

Per vedere l’arte bisogna “sudasela”!

Vi invito a scoprire le nuove opere di Pietro Scarso, esposte presso L’Officina Arte Contemporanea in Contrà Carpagnon 17.

La mostra dal titolo Angina Abdominis. Da domani e fino a venerdì 25 ottobre avrete la possibilità di godervi nella calma i suoi nuovi lavori. Per entrare in officina dovete contattare l’artista stesso, al numero 346 5180935 oppure contattatelo alla mail pietroscarso@hotmail.it

7 rose gialle per una donna

Il tema della violenza sulle donne è un tema sempre più attuale, quando si subisce a livello verbale è già grave ma non ne parliamo se le parole si trasformano in pericolosi fatti! E le donne, considerato il sesso debole sono le vittime, nella mani di uomini che evidentemente hanno di forte sono il fisico!  Nelle news di tutte le maggiori testate, il tema è sempre presente, se pensiamo solo che nei primi sei mesi del 2013 già 81 donne sono state vittime e quantificare tutte quelle che si salvano ma che rimangono con danni fisici e psicologici non indifferenti?!

Presso la Caos Gallery, ve ne ho parlato proprio giorni fa, a Palazzo Valmarana Braga si comincia con gli eventi! Sabato 19 si parla di chi ce l’ha fatto e ha usato la sua storia per dare il coraggio ad altre donne di parlare, di reagire alla violenza!

Il libro si intitola 7 rose gialle (Rupe mutevole) di Sabrina Simeoni e Michelgiuseppe Riondino. Naturalmente il libro è raccontato in forma anonima. Riondino, come afferma in un’intervista, ha fornito la sua esperienza per donare alla narrazione la stessa intensità delle emozioni vissute dalla protagonista.

Se pensiamo al giallo in fondo subito pensiamo alla gelosia e spesso proprio questo sentimento si può trasformare in qualcosa di molto pericoloso.

L’incontro a ingresso libero è previsto per le 18.30, sarà presente l’autrice che risponderà alle domande.

L’evento è organizzato da Caos Gallery, Cinquantuno.it e parteciperanno le rappresentanti di Donna Chiama Donna onlus.

Two poets in the mirror

Come potevo restare indifferente quando c’è la parola specchio??

Vi segnalo quindi, un appuntamento poetico che mette a confronto due poeti e le loro produzioni. Sabato 19 ottobre alle ore 18.30 presso la Libreria Mondadori – Quarto Potere di Ponte Pusterla.

I poeti protagonisti saranno:

Mara Severglievich presenterà la raccolta poetica di Luigi La Vecchia intitolata (S)vagare altrove (l’Arcolaio ed.)

Mentre Luigi La Vecchia presenterà la raccolta di Mara Severglievich intitolata Le ragioni del cuore (Campanotto ed.)

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Salute tra i fornelli, nell’impresa e nella musica

Ultimi incontri con la Salute con Vivere Sani, Vivere bene, non so perché mi ricorda qualche programma del passato…comunque la Fondazione Zoé.

Alle ore 11 presso la sede della Fondazione Zoé in Corso Palladio,  si comincia la giornata stimolando l’appetito per il pranzo con l’incontro dal titolo La salute delle relazioni tra i fornelli sapere e sapore: la scienza entra in cucina. Conversazione con  Bruno Gambarotto e Massimiano Bucchi, i quali partiranno dal libro Il pollo di Newton con successiva degustazione scientifica, per questo appuntamento è consigliata la prenotazione  info@fondazionezoe.it 

Dopo la pausa pranzo alle ore 15,30 secondo appuntamento della giornata, sempre presso la Fondazione Zoè, dal titolo La salute delle relazioni nell’impresa – c’è anche il welfare aziendale. Presentazione del libro con l’autore Tiziano Treu, ex ministro proprio del lavoro e docente universitario di Diritto del lavoro.

L’ultimo appuntamento della giornata è presso il Tempio di Santa Corona alle 20.45 con un appuntamento che unisce la musica e la narrazione. L’incontro dal titolo La salute della relazione tra parole e musica. Reading di Flavio Soriga e musicato da Paolo Fresu. Quante relazioni sono possibili e spesso e volentieri senza comprenderle fino in fondo e apparentemente nei confronti di elementi che sembrano non aver nulla a che fare? Lo scopriremo con Flavio Soriga giovane scrittore italiano e tra i fondatori di un premio letterario sardo il Festival di Gavoi. Mentre Paolo Fresu è un musicista jazz italiano.Fla

Acci Picpus

Sabato 19 (ore 21) e Domenica 20 ottobre (ore 18), ecco cosa potrete vedere da Spazio Kitchen di Via dell’Edilizia 72:

Enrico Bonaventura presenta L’affaire Picpus, liberamente ispirato al racconto il Nato di N. Gogol di Enrico Bonavera e Christian Zecca.

Luci e fonica Pietro Striano, la marionetta di Daniele De Bernardi, maschera di Cesare Guidotti, scene e costumi ZEBO, Neva Viale, progetto grafico Francesco Lepore. Organizzazione Andrea Scarel e la regia di Christian Zecca.

10 euro tesserati, 13 tessera + biglietto, prenotazione consigliata a info@spaziokitchen.it o tramite sms al numero 3355625286.

Picpus è un uomo mediocre il cui naso sparisce e non intende tornare. Un naso che ha acquistato vita propria e si afferma in tutta una serie di qualità di cui Picpus è privo, preda ad esempio di un’euforia costante. Bonavera, in questo spettacolo si cimenta in ben 13 personaggi diversi e altrettanti nasi.

www.enricobonavera.com