Il Tracker a Montecchio

Secondo appuntamento per calarci nel clima australiano, il primo seguendo le strade della sconfinata terra, attraverso i racconti di Pericle Camuffo, mentre il 22 settembre alle ore 21 con un film!

The Tracker, il film del 2006 del regista Roolf de Heer. Tre poliziotti a cavallo inseguono un fuggitivo nell’outback australiano. Siamo nel 1922 e a guidarli è una guida aborigena. Nel gruppo pian piano serpeggiano i dissidi anche in seguito ad episodi violenti e nascono domande mai poste prima: cosa divide bianchi e neri e chi ha diritto di comandare? Rolf de Heer abbandona le ‘diversità’ singole (l’handicap in particolare) che erano state al centro dei suoi tre film precedenti e affronta un tema più vasto come quello della persecuzione degli aborigeni nei primi decenni del secolo scorso. Può farlo solo agli inizi del nuovo millennio perché prima questo era un tema da evitare in Australia. Riesce a fondere spettacolarità e messaggio coadiuvato anche da un attore aborigeno che, terminate le riprese di questo ed altri film, torna nella sua baraccopoli _ tratto da MYmovies

Appuntamento alle ore 21, con ingresso libero a Villa Ceccato a Montecchio in Via Castelli IV Martiri/Via del Torchio n.1 (ingresso pedonale).

Entriamo in autunno passeggiando

Ed eccoci in una nuova stagione, a me sembrava di esserci da un pezzo, ma adesso è ufficiale! E come celebrarla? Attraverso una domenica ecologica a zonzo per la città alla scoperta di tutto il meglio che Vicenza può offire, teatro, marcie, gazebi informativi, bus gratuiti, fattorie a cielo aperto.

Durante tutta la giornata se scegliete di passeggiare per Parco Querini, troverete il Festival delle arti Orientali, dalle 10 alle 19. Una giornata di promozioni, attività ed esibizioni.

Alle ore 15, sempre a Parco Querini, con ritrovo di fronte all’ingresso principale, con Il Parco si racconta: tra storia, scultura, arte e progetti. La visita guidata è a cura dell’Associazione Culturale Civiltà del Verde.

Alla stessa ora a San Pietro una visita guidata al Monastero Benedettino. A cura di Italia Nostra sez. di Vicenza.

Alle ore 16 presso i Chiostri del Museo Naturalistico Archeologico di S. Corona uno spettacolo teatrale con Carlo Presotto e Rossella Pizzolato Italy: trame e radici migranti. Ingresso libero

Alle ore 18 nel Cortile di Palazzo Trissino con lo spettacolo teatrale Il burbero benefico di C. Goldoni a cura di Ensemble Vicenza Teatro, anche per questo evento è previsto l’ingresso libero.

Anche a Palazzo Montanari ingresso gratuito, ma alcune raccomandazioni visto che sarò in biglietteria, ritirate il biglietto d’ingresso gratuito da me.. e non fate i furbetti. Inoltre ci sarà un concerto ma a pagamento ed è tutto esaurito, quindi cercate di non esaurire le mie scorte di sorrisi lavorativi!

Petrina + Scarpa= Castello Ezzelini

Uno spettacolo quello di domenica 22, voluto da Enel per celebrare la centrale idroelettrica tornata in funzione, costruita nel 1942, la quale presenta delle caratteristica molto suggestive. La quale sarà visitabile nel pomeriggio di domenica dalle 15.30 alle 19.

Alle ore 20.30 la performance-concerto a ingresso libero, con Tiziano Scarpa, accompagnato da Debora Petrina.

Scarpa, presenterà a Bassano una serie di testi inediti e performance. Debora Petrina è una cantautrice, che evidenzierà con la sua musica le parole di Scarpa.

I collaborazione con Veneto Jazz e Operaestate Festival.

L’ingresso è libero.
In caso di maltempo l’evento si sposta al Teatro Remondini.