Arte di strada libera tutti

Con la fine dell’autunno si riscopre Vicenza attraverso una domenica a piedi, musei gratuiti per i vicentini anche della provincia e anche i bambini sono sistemati. Tante manifestazioni che li riguardano. In particolare nell’arco di due giorni,  il 21 e il 22 settembre ritorna BabyBuskers la XI edizione del Festival dell’Arte di Strada dedicato ai bambini. Ma perchè anche non ai grandi, genitori e no, che vogliono riscoprire un po’ di magia!

Sabato 21 settembre la prima attività, alle 15.30 in Piazza delle Erbe con: Domenico Lannutti, Gaby Corbo, Unnico e il suo cane ed i burattini del teatrino di Lucia.

Il programma continua il giorno dopo, domenica 22 settembre, sull’altro lato della piazza, nell’imponente Piazza dei Signori, il salotto buono si aprirà alla fantasia, ma anche in Piazza Biade e in Piazza delle Poste, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19. Ad accompagnarci ci saranno: Domenico Lannutti, Gaby Corbo e Unnico, i Magica Confusione, Teatro Flambé e il Circo in valigia (la scuola di piccolo circo nata quest’anno a Vicenza). Alle ore 16.30 appuntamento in Piazza Castello per la Murga Saltinbranco.

Grandi e piccini l’Arte di Strada libera tutti:

Ultrasuoni a Valdagno #2

Seconda e ultima giornata con la manifestazione Ultrasuoni.

Proposta dall’Assessorato alle Politiche Giovanili con Progetto Giovani ed i gruppi giovanili Babylonia, Castello ’99 e Nostramjus.

Il pomeriggio di sabato 21 settembre comincia con un incontro molto importante con il Ministro per l’integrazione Cécile Kyenge, sul tema Essere stranieri in Italia: sulla via dei diritti e dell’integrazione.

Alle ore 21 si chiude in suono con le Vibrazioni Brasiliane di Batuque Branko.

Anche oggi, è possibile visitare la mostra Sguardi d’Africa, un’esposizione a scopo benefico a favore del progetto Eugenia Memorial School Children Project. A Palazzo Festari apertura alle 19.30 di venerdì e chiude sabato alle 21 alle 22.30

Inside – out

Il 21 settembre, conosciamo dentro l’architettura…e come dice il testo di una canzone di Bryan Adams, del 1999, voglio conoscerti da ogni prospettiva. Direi che è il modo più azzeccato per conoscere l’architettura.

L’incontro è nell’ambito della mostra Ri_generazione in mostra in Basilica fino al 6 ottobre e l’incontro in programma alle ore 11.30 si intitola appunto Inside – Out. Esperienze di dell’inclusione urbana, con Dan Pitera, Fortunato D’Amico e Paolo Mighetto.

Ingresso libero!