Immaginare un nuovo Veneto

Ecco un altro argomento interessante da capire e sviscerare, nell’ambito di Ri_generazione

Mercoledì Il nuovo Veneto verso la rigenerazione. A discutere sull’argomento il Prof. Carlo Magnani, professore ordinario di Composizione Architettonica allo IUAV di Venezia e direttore del dipartimento di culture del progetto e Marzio Favero, sindaco di Montebelluna. Il tema affronta la progettazione sostenibile al quale è chiesto di andare oltre il bisogno di riparare, affrontando un percorso più complesso in cui la rigenerazione faccia scaturire ipotesti progettuali inedite.

L’incontro è a ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Conservatorio in terrazza #2

Secondo appuntamento per Musica & Poesia ’13.

Lunedì 10 settembre, dal titolo Poesia e Musica nell’età di Elisabettiana, il repertorio comprende i sonetti di W. Shakespeare, con Piergiorgio Piccoli che sarà la voce recitante, le musiche di J. Dowland, l’ensemble di viole da gamba del Conservatorio e Bettina Hoffmann la concertazione.

Ingresso è sempre 3 euro, ricordo che i docenti e gli allievi del Conservatorio hanno diritto all’ingresso gratuito, con un accesso massimo di 150 persone.

 

Conosciamo Nove

Ancora nuovi appuntamenti nel paese della ceramica. Dalle ore 21, si comincia  con Alessio Tasca racconta la realizzazione dell’opera, in un video di mezz’ora di Ludovico Barettoni, dal titolo La Mura

A seguire il video dal titolo Storie di Nove, realizzato nel 2010 per la regia di Video EllePi di Luciano Pontarollo della durata di 50 minuti. Il video è un racconto dei ritratti di ceramisti realizzato dal Gruppo Giovani di Nove in collaborazione con l’Amministrazione comunale in collaborazione con l’Associazione Palomar. A cura di Cineforum Idea Nove. E sempre presso la Sala Polivalente Pio X.

I giornali murali di Parolin

La Sala degli Stucchi di Palazzo Trissino alle ore 18 di martedì 10 settembre.

Il protagonista della presentazione in Comune di Luciano Parolin, il suo libro dal titolo Giornali murali. Avvisi, notifiche, proclami dell’amministrazione comunale di Vicenza dal 1848 al 1875. Il suo lavoro è frutto di un meticoloso lavoro d’archivio alla ricerca dei proclami e dei manifesti, concentrandosi su un preciso periodo storico.

L’incontro è introdotto dal vicesindaco e assessore Jacopo Bulgarini d’Elci.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.