L’elezion comunal in villa

Nuovo appuntamento in villa per gli spettacoli in programma a Montecchio, nell’ambito di OperaEstate Veneto.

Martedì 6 agosto alle ore 21.15, L’elezion Comunal in Villa con la compagnia Ensemble Vicenza Teatro. Il testo di Domenico Pittarini, nell’adattamento di Roberto Giglio, con Franco Zamberlan, Claudio Manuzzato, Roberto Giglio, Igi Meggiorin, Irma Sinico, Andrea Pilotto, Leris Zanon. Regia di Roberto Giglio.

La vicenda è ambiente nei primi del novecento (l’autore muore nel 1902, e l’opera appare nel 1912), ed è un giorno di votazioni e tre contadini sono chiamati a fungere da presidente e scrutatori del seggio. Ma le carte sono truccate e la riconferma del sindaco uscente è già stabilita. Una commedia dolce e amara, che testimonia un modo di fare ancora usato, purtroppo.

Ingresso libero presso villa Fin – Schiavo, in Via Matteotti (in caso di maltempo lo spettacolo sarà al Teatro S. Antonio in Via Pieve)

Annunci

La casa del teatro

La Val Leogra si industria per un agosto e un settembre all’insegna del teatro in casa, ma anche in giardino, in corti, contrade per un’esperienza teatrale intima e corale assieme. Gli eventi che accompagneranno fino al 14 settembre sono a ingresso libero.

Il primo che vi segnalo è in programma martedì 6 agosto alle ore 21 a Monte di Malo, in Contrada Martini (con partenza alle ore 20 dal Comune) con Andrea Pennacchi.

Andrea Pennacchi è un teatrista che comincia la sua carriera nel 1993 con il Teatro Popolare di Ricerca – Centro Universitario Teatrale di Padova, la sua formazione è continuata con Eimuntas Nekrosius, Carlos Alsina e Cesar Brie. Da Laura Curino ha appreso i rudimenti della scrittura teatrale. Mentre dal 2005 inizia la sua collaborazione con il laboratorio di Teatro Carcere con Cinzia Zanellato di Tamteatromusica, questo presso il “Due Palazzi” di Padova. Inoltre come tutor presso L’università di Padova, il laboratorio di regia del Claves presso lo IUAV, con la Fondazione Teatro Civico di Schio e l’Accademia Teatrale Veneta. Guida anche il Campus Company. Partecipa ai progetti di Natalino Balasso e in produzioni del Teatro Stabile del Veneto. Un CV infinito che può vantare anche produzioni cinematografiche. Non è ancora finita qui, ma vi rimando al sito personale per scoprire molto di più. CLIC!

Per informazioni potete contattare:

IAT Ufficio Informazioni e Accoglienza Schio e Val Leogra, oppure i siti istituzionale dei comuni aderenti all’iniziativa.