Una piccola incursione padovana

Piccola notizia veloce veloce, per un appuntamento in realtà in Provincia di Padova, territorialmente parlando, ma talmente attaccata a quella di Vicenza che posso fare uno strappo alla mia regola d’oro.

Questa sera a Selvazzano Dentro alle ore 21 e con ingresso gratuito, al Parco dell’Amicizia (Via Vespucci – San Domenico), va in scena Il diario di Adamo ed Eva con Martina Pittarello e Vasco Mirandola.

Uno spettacolo in cui è protagonista la guerra dei sessi, la guerra più antica del mondo e temo quella di cui non vedremo mai la fine…questa guerra eterna è stata scoperta da Mark Twain, il padre di uno dei bambini più pestiferi della storia letteraria. In un gioco tra equilibrio tra ironia e cronaca la storia di Adamo ed Eva…la prima coppia di innamorati!!!!

Annunci

Un nuovo modo per vivere la drammaturgia #4 e #5

Il 26 e il 27  luglio nuovo spettacolo sempre nell’ambito dell’N’n’N summer collection 2013 e realizzato in collaborazione con i comuni di Schio, Valdagno e Dueville.

Vi ricordo le varie modalità di pagamento:

Gli spettacoli a pagamento prevedono due formule, o una formula abbonamento  25 euro disponibile a Schio presso la Fondazione Teatro Civico, oppure allo IAT e Ubik Schio. Oppure il biglietto responsabile, da 10 euro o da 5 euro (indicano a scelta…forse gli conviene stampare più ingressi da 5….ah responsabile perchè dai tu valore a quello che vedi…potevano fare la formula soddisfatti o rimborsati…mha!)

Il 26 luglio a Valdagno Good Friday Night, verrà riproposto per due sere(Cortile di Palazzo Festari) e il giorno seguente a Schio (Lanificio Conte con ingresso unico a 5 euro).

Il testo di Vitaliano Trevisa, con Giancarlo Previati, Elena Gargano e la narrazione musicale di Daniele Roccat. Il testo deriva dalla lettura di un articolo tratto dal Times Father helped to kill this daughter apparso nel 2001. Due Sarah con lo stesso destino una morte terribile e comunque ingiusta.

 

Dance in Villa: Nardin + Danielsen

Restituzioni di ville e di spazi vertici, che vengono riappriopate a passi e volteggi di danza! A Montorso a Villa Da Porto, si alterneranno il coreografo norvergese Stian Danielsen che farà danzare dei professionisti su una sua creazione, mentre Giorgia Nardin proporrà un assolo originale.

Progetto Community con ragazzi e anziani curato da Marco D’Agostin.

Ore 21, ingresso intero 10, ridotto 8

Biglietteria del Festival, a Bassano in Via Vendramini 35 (accesso da Piazza Garibaldi) oppure telefonando allo 0424 524214 nei seguenti orari: dal lunedì al sabato 9.30/12.30-15.30/18.30. Puoi acquistare anche online www.vivaticket.it I biglietti sono acquistabili anche presso i botteghini dei rispettivi teatri la sera dello spettacolo a partire da un’ora prima l’inizio.

Vicenza meets: Odifreddi, Faes, Dorn

Ultima serata all’ombra della Basilica per Vicenza Incontra che il 26 luglio alle ore 21.

Un incontro tra matematica e musica con tre protagonisti ed esperti del settore. Da una lato il matematico Piergiorgio Odifreddi, i suoi libri come i suoi interessi non possono essere rinchiusi nel campo della matematica, ha infatti scritto di storia della scienza, filosofia, politica, religione, esegesi, filologia ecc eccc.

Filippo Faes, pianista e direttore è considerato tra i più originali interpreti della sua generazione. Oltre che solista pratica la musica da camera. Autore televisivo di programmi musicali.

Ai due umini si affiancherà la pianista Babette Dorn per scoprire quello che matematica e musica hanno in comune, contribuendo a tracciare una mappa umanistica della storia.

Campiello in trasferta ad Asiago

Dopo la scelta dei finalisti e prima della scelta del solo vincitore!!! L’organizzazione del Premio Campiello, si trasferisce nella località montana di Asiago per incontrare la cinquina d’oro!

Venerdì 26 luglio alle 17.30 in Piazza II Risorgimento, sul palco centrale, incontriamo Giovanni Cocco con il libro La Caduta, edito da Nutrimenti, Valerio Magrelli con Genealogia di un padre, pubblicato  da Einaudi, poi Beatrice Masini con il libro Tentativi di botanica degli affetti, Bompiani, Ugo Riccarelli con L’amore graffia il mondo, Mondadori e infine Fabio Stassi con L’ultimo ballo di Charlot di Sellerio. L’incontro moderato dal giornalista de Il Giornale di Vicenza Antonio Di Lorenzo.

L’incontro è aperto fino ad esaurimento dei posti disponibili, in caso di maltempo l’incontro si terrà presso il Palazzo del Turismo Millepini.

Prepariamoci alla 51° edizione scoprendo almeno il nostro vincitore

Good Friday Night

Ancora una sera a Valdagno, con la rassegna Fuori di Scena.

Il 26 luglio, venerdì, alle ore 21 la prima nazionale dello spettacolo di Vitaliano Trevisan, nel Cortile di Palazzo Festari.

In Good Friday Night si narra la vicenda di Sarah alla quale è stata diagnosticata una depressione senza tristezza e James, suo padre. In scena andrà soprattutto la visione della ragazza.

Il testo di Vitaliano Trevisan, in prima nazionale, con un testo di Vitaliano Trevisan con Giancarlo Previati, Elena e Vittoria Gargano e la narrazione musicale di Daniele Roccato. Ingresso 5 euro.