Nella stanza di Meneghello

Continuano le iniziative per conoscere meglio lo scrittore nativo di Malo.

Domenica 23 giungo alle ore 16 al Museo Casabianca la proiezione di filmati e la visita guidata alla Stanza di Meneghello, conservata nel museo.

Alle ore 18, nella Sala del Consiglio nell’ex chiesetta di San Bernardino (Via San Bernardino), avverrà la presentazione  degli atti del convegno internazionale del 2008 dal titolo Tra le parole della virtù senza nome – La ricerca di Luigi Meneghello.

In programma subito dopo la presentazione di Officina Meneghello. Un progetto culturale per l’Alto Vicentino a cura di Alessio Pizzech.

Domenica di musica a Schio

Ultimo giorno con la musica diffusa tra i bar e le piazze di Schio.

Si comincia alle 16 al Bar 101 di Via Bgt Valleogra, in cui sarà in scena il rock demenziale in dialetto veneto Le Demenzioni; Al Baretto di P.zza Rossi Katy (il canto del nome); all’Express Café della Galleria Landshut i Naif proporranno folk e pop acustico.

Alle 18 al Bar Castello di Via Bgt Valleogra i Happy Apple proporranno tecno pop ludico rurale; mentre nel Cortile di Palalazzo Fogazzaro (Via Pasini), il coro  GiovaniGES: piccoli coristi con le voci bianche e le young voices; al Bar Nuovo di Via Cap. Sella i Crossroads, una ten rock band; sempre alle 18 in Via Pasubio “alta” i Blues cheese con rock e blues.

Alle 18.30 a Palazzo Toaldi Capra un nuovo appuntamento con SchYo – back to the old school. Protagonisti i dj Andrea Martini, Maick e Kali. Anche le creew di ballerini e breakdance battles. 

Alle 19 Caffé Roma di Via Carducci per il british rock dei Noise&Infusioni, mentre in P.zza Garibaldi il blues degli Anymax Dual Band.

Alle ore 21 sul palco di P.zza Rossi, SignorSulu con il loro rock italiano, i Foyal con raggae; all’Alys Bar di Galleria Pétage, il new wave di Vostok61.

Mentre alle 21.30 Bar Tazza d’Oro di P.zza Falcone e Borsellino i Supersonic e la cover degli Oasis.

Un ricco programma tutto da ascoltare