Pausa quartetto

Come accennato in precedenti post, questo per Galla è il mese della musica, con una seria di promozioni legate anche a concerti, e oltre a questo all’ora dello spritz conoscerete anche i musicisti.

Mercoledì 13 marzo da Galla Caffè, i protagonisti saranno i componenti del Quartetto di Cremona: composto da Cristiano Gualco (violino), Paolo Andreoli (violino), Simone Gramaglia (viola) e Giovanni Scaglione (violoncello). Nasce nel 200o presso l’Accademia Stauffer di Cremona, affermandosi presto ta le realtà cameristiche in breve tempo, esibendosi brevemente in molti città europee e non solo! Dal 2011 sono in residenza presso la Società del Quartetto di Milano.

All’incontro interverrà Cesare Galla. L’incontro è realizzato in collaborazione con la Società del Quartetto di Vicenza.

Appuntamento mercoledì 13 alle ore 18

Annunci

Ci si scalda al sole di oriente

Finalmente le temperature stanno per tornare normali, ma speranza che il sol leone non ci bruci, intanto pensiamo alle mezze stagioni!

Vicenza nel pieno rigoglio di umore e verso nuove tiepide prospettive si prepara a sentire per le vie del centro profumo di mandorlo in fiore!

Dal 15 marzo e fino al 24 dello stesso mese, la Città berica ripropone per la quinta edizione, la sua ammirazione e curiosità per il mondo del sol levante con una serie di interessanti iniziative, che spaziano dall’arte alla musica a interessanti workshop…vediamo il dettagliato programma insieme ma come al solito giorno per giorno.

Inaugurazione il 15 di marzo presso Sala degli Stucchi di Palazzo Trissino alle ore 10.30 alla presenza del console del Giappone….e del Sindaco!

Appuntamento con la cultura giapponese il pomeriggio di venerdì alle ore 15.30 ai Chiostri di Santa Corona, organizzata dall’Associazione Gohan dal tema KaiZen e il Sistema Toyota, parletà di questo tema il Dott. Rosario Manisera, presidente dell’Associazione Culturale Italo Giapponese Fuji e Amministratore Unico di Maema Sas. Appuntamento a ingresso libero e fino ad esaurimenti posti disponibili

Primo appuntamento con l’arte, nella sede di Palazzo Cordellina il 15 marzo alle ore 18 e fino al 24 marzo (pochissimo tempo),  si inaugura la mostra intitolata Il tempo vuoto con a seguire una prolusione estetica del filosofo Paolo Meneghetti. Durante l’esposizione dialogheranno artisti italiani e giapponesi, ispirandosi ai seguenti temi: la ricerca dell’ordine, del disordine, della perfezione e dell’imperfezione e sul vivere sociale! Protagoniste le opere di Yumi Yamamoto, Shinya Sakurai, Toshiro Tamaguchi, Gianni Maria Tessari, Maurizio Colombo, Theo Gallino.

Anche Vi.Art propone negli stessi giorni una mostra per mettere il luce le qualità artigianali dell’arte giapponese, le opere saranno Khouloud Sinno Hibri artista e stilista giapponese, che presenta le opere della tecnica del kurumi-e, una particolare tecnica che permette di realizzare immagini dalla combinazione e dalla stratificazione di tessuto e carta washi. Ad alimentare il dialogo le opere in tecnica raku realizzate dal Laboratorio Argilla e Mani di Cogollo del Cengio, vivere in armonia con le cose e l’influenza della cultura zen(g!), in cui gli artigiani coniuga esperienze e sapienze tradizionali con il design moderno.

Se siete appassionati di arte…botanica per tre giorni dal 15 al 17 la Loggia del Capiniato ospiterà una mostra di bonsai…vi dico solo che il mio nanetto da finestra vive grazie alle amorevoli cure della mia dolce metà che sembra avere più pollice verde di me! Esposizione a cura dell’associazione Amici dei Bonsai di Marostica.

Per alcuni degli appuntamenti proposti (workshop di origami, laboratorio lavorazione del bonsai, meditazione zen(g), laboratorio di ikebana, possessori di kimono) è necessaria la prenotazione al numero dell’Associazione Gohan allo 345 6497944

Parliamo di discriminazione

Eccco il prossimo incontro che ci prepara alla grande sfilata del Pride del prossimo giugno! Presso la sede Delos si parla de La discriminazione sul lavoro nella percezione di lesbiche e gay del Veneto, la serata sarà ospitata presso la sede Delos di via Cristoforo Colombo, 9 (Villaggio del Sole – Centro Quadrifoglio). I relatori della serata del 13 marzo alle ore 20.45 prevede la partecipazione di Riccardo Sartori (dell’Università di Verona), Marina Bergamin (CGIL Vicenza), Giancarlo refosco (CISL Vicenza) e Grazia Chisin (UIL Venezia).

L’ingresso è libero ma sono graditi i contributi!

In sei per lo slam

Udite udite! Popolo dello Slam! Sono stati resi noti i nomi dei sei concorrenti di Poetry Slam, in programma per mercoledì 13 marzo nel loggiato inferiore della Basilica Palladiana, e Bar Borsa! Vi ricordate le regole dell’anno scorso? Tutto uguale solo la stagione e l’ora è cambiata: ore 18! Con qualsiasi tempo! Devo essere sincera l’anno scorso tutto era adatto, ma bisogna vedere se riusciranno a fare meglio…glielo auguro! Da parte mia sono estremamente curiosa…

I nomi sono: Stefano Ferrio (giornalista), Delia Fraccaro (già conosciuta in molte occasioni), Fabio Masetti, Vasco Mirandola (attore e non solo), Beatrice Pelagalli e infine Eugenio Trevisan.

Se siete in vena portate roba rumorosa, meglio munirsi che poi trovarsi sprovvisti di tutto…buono slam a tutti!